Salerno: Arte & Design a Palazzo “Ruggi D’Aragona”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

La Soprintendenza archeologia belle arti e paesaggio di Salerno e Avellino, diretta da Francesca Casule, organizza l’evento  Arte design accessibilità in Soprintendenza, una retrospettiva per far conoscere le acquisizioni di opere d’arte contemporanea, design ed i progetti che l’Amministrazione ha realizzato  nell’ambito del Piano per l’arte contemporaneanel triennio 2012/2014. Il Piano è uno strumentopromosso dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del  turismo per incrementare il patrimonio pubblico di arte contemporanea.

   L’iniziativa si terrà a Salerno, dal 7 dicembre 2017 al 21 gennaio 2018, presso la sede della Soprintendenza di Palazzo “Ruggi d’Aragona”. L’evento comprende un video che illustrerà tutti i lavori realizzati con i fondi del Piano per l’arte contemporanea ed un  momento di interazione con il pubblico, in cui la Soprintendenza ed alcuni degli artisti  illustreranno le opere ed i progetti ai partecipanti.

   Il progetto che comprende le acquisizioni di opere d’arte ed il concorso di design è La Biennale della Certosa; tale progetto ha avuto l’intento di convogliare architettura, arte, design, artigianato, ambiente e formazione con lo scopo di promuovere la Certosa di San Lorenzo in Padula. Le opere sono due collezioni di videarte rispettivamente di Marco Coraggio e Giuseppe De Marco e l’oggetto di design Ippocampo di Diego Granese. La Biennale ha previsto, inoltre, il concorso di design Scala Claustralium per intervenire sul problema dell’accessibilità e quindi del  superamento di sbalzi di quota all’interno della Certosa. L’oggetto di design,  che sarà realizzato da Donatella Addesso e Sara Adesso, verrà collocato in una delle cappelle adiacenti la chiesa della Certosa.

Sono stati realizzati a cura del Servizio educativo della Soprintendenza i progetti d’ inclusione Ad Sensum 1 e Ad Sensum 2, momento di partecipazione attiva dei disabili visivi ad esperienze creative condivise, in atelier, con un artista .Il maestro Alessandro Mautone ha realizzato con i partecipanti all’esperienza Ad Sensum 1 una panca da riposo e da meditazione, D’altrOnde, collocata nella sede di Salerno. Genius loci, la sagoma guerriera del princeps langobardorum, è stata realizzata invece da Riccardo Dalisi, in collaborazione col gruppo di lavoro di Ad Sensum 2. L’opera ha trovato la sua collocazione sulla porta d’ingresso del complesso monumentale San Pietro a Corte.

   Il progetto Contemporaneamente museo, ha previsto infine le esposizioni di Wanda Fiscina, Alessandro Mautone e Pietro Lista, con l’intento di promuovere il museo come luogo di dialogo tra presente e passato. Novità dell’ultima edizione è stata il dono delle opere: Senza titolo ed ilCavallo di Pietro Lista; la prima è collocata  nel giardino antistante il Museo archeologico nazionale di Pontecagnano e la seconda all’interno.

     Il giorno 7 dicembre2017,  alle ore 11.30,  ci sarà la presentazione di Arte design accessibilità in Soprintendenza

 presso la  sede istituzionale  di via Tasso (Palazzo “Ruggi”),  a Salerno, la proiezione del video sarà protratta fino al 21 gennaio 2018, dal lunedì al venerdì (esclusi i giorni festivi)  con il seguente orario: 10,00/13,00 – 15,00/17,00.

        Ulteriori informazioni sul sito web    www.ambientesa.beniculturali.it  info 089 2758206 / Fax 089 318120 UFFICIO STAMPA Soprintendenza  ABAP di Salerno e Avellino / Funzionario Responsabile Dott. Michele Faiella/ email: sabap-sa.stampa@beniculturali.it   -Per approfondimenti  I luoghi e gli eventi  www.beniculturali.it – Numero verde 800 99 11 99 –  MiBACT  su YoutubeFacebook Twitter.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.