Solidarietà: 4mila euro raccolti durante il “Dancing Festival” di Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Si è tenuta presso Radio Bussola 24, storica radio salernitana diretta dal decano del giornalismo Teodoro Maffia, la consegna ufficiale del ricavato ottenuto durante la V edizione di “DANCING FESTIVAL ..la danza che fa del bene!”, nato da un’idea di Carmine Landi, il concorso dedicato ai diversi linguaggi della danza, ha visto la partecipazione al Teatro Augusteo di ben 89 scuole di danza. “Quando la solidarietà chiama, la danza risponde, sono stati oltre 800 danzatori provenienti da tutta Italia, dalla Toscana alla Sicilia, con al seguito coreografi, insegnanti e genitori, che hanno dato vita ad una giornata intensa di danza, emozioni, passione e solidarietà – racconta il direttore artistico Carmine Landi un risultato importante, non solo dal punto di vista delle presenze, ma anche per ciò che riguarda i proventi ottenuti per aiutare le associazioni prescelte”.

L’evento non è solo una vetrina importante per i giovani ballerini, ma anche un’occasione per far del bene al prossimo, è questo il messaggio che il DANCING FESTIVAL diffonde a chi la danza la pratica, la ama, la sogna o semplicemente la ammira, coniugando l’arte coreutica con il valore sociale della solidarietà.

Il ricavato della kermesse, 4.000 euro, è stato consegnato ai rappresentanti di: Save the Children, che dal 1919 lotta per i diritti dei bambini e per migliorare le loro condizioni di vita in tutto il mondo e, A.I.L.M.A.G. Associazione Italiana Lotta al Melanoma Amici di Gabriella (Mercato S. Severino – SA), un sodalizio che vuole essere “Sentinella attiva contro il melanoma”.

“Save the Children – spiega Rossella Costabile volontaria di Save The Children – ringrazia di cuore per la generosa donazione, che andrà a sostenere la Campagna Globale “Fino all’ultimo bambino” e l’attivazione di un sostegno a distanza, che potrà migliorare la vita di un bambino e della comunità in cui vive, aiutandoci ad assicurare cure mediche, acqua potabile, cibo e istruzione.

“Siamo davvero soddisfatti di questo evento, che ha avuto fiducia ed ha scelto la nostra giovane associazione – fa eco Mimmo Oliva fondatore dell’A.I.L.M.A.G. – la donazione sarà utile all’acquisto di strumenti che saranno utilissimi per le iniziative che l’A.I.L.M.A.G. ha già in programma di realizzare, per lo screening gratuito ai fini della prevenzione del Melanoma, fedeli al nostro motto “Riuscire a salvare almeno una vita in più, attraverso il nostro sostegno ed operato, per diffondere una corretta informazione in tema di prevenzione del melanoma”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.