Bollini: ”A Salerno non ti puoi permettere due sconfitte di fila”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa

Vede sempre il bicchiere mezzo pieno anche dopo il pari beffa del finale contro il Perugia il trainer granata Alberto Bollini: “La squadra ha avuto pazienza nell’aspettare il momento buono per sbloccare con equilibrio e senza rischiare nulla contro una squadra di ottima qualità costruita per vincere il torneo o arrivare quanto meno ai play-off. Pari che ha il sapore di beffa, preferivo una tranvata da dietro. La squadra ha fatto un passo avanti per atteggiamento e dedizione rispetto le ultime uscite. C’è qualcuno non in forma ma con la serenità e la caparbietà oltre che la grinta si può ritornare quelli di un mese fa. Non credo sia il modulo il nostro problema cosi come non è la posizione di Sprocati dove gioca o no. Minala aveva bisogno di rifiatare e visto che serviva velocità e geometria ho puntato su Ricci e Signorelli. Di Roberto? Un giocatore utile per il tridente puro e non per giocare a cinque a 70 metri dalla porta. A Salerno non ti puoi permettere di perdere due partite, forse altrove non succede. Ho letto che sono in discussione anche se credo stiamo facendo bene rispetto a squadre più titolate come lo stesso Perugia o il Pescara. L’obiettivo è una salvezza tranquilla e rimanendo una piazza serena e paziente si posso raggiungere importanti risultati.”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. Meno male che almeno Bollini non dimentica l’obiettivo finale che è solo e soltanto quello di una salvezza tranquilla. Società indegna via da Salerno!!!

  2. Bollini te ne devi andare. Non saremmo da primi posti, ma alla zona play off si potrebbe puntare. Con te , NO di certo.

  3. Bollini ma vai a cagare. Sei tu l’artefice di questo pessimo spettacolo. Sei ignorante presuntuoso e stupido. Sei solo un gran fortunato. Se avessi perso con Pescara ternana e Parma ci saremmo risparmiati questa pena assurda. Ma fatti un bagno di umiltà e speriamo che litigo ti mandi a casa il più presto possibile

  4. Bollini ha visto un’altra partita. Ha perso due trasferte consecutive “giocate” senza essere minimamente palpabile, in casa giocava solo il perugia e tirava in porta, noi alla prima azione degna di nota troviamo il goal per poi subire il pareggio nel recupero quasi in contropiede per l’ennesima palla persa a centrocampo. Dall’esterno non si puo’ dire, ma la sensazione e’ che a volte questa squadra giochi col freno a mano tirato, fa 2 o 3 partite buone come a dimostrare il proprio valore e poi ne fa altrettante anonime, come a dire: la squadra c’e’, ma nno possiamo andare oltre!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.