Salerno, Sindaco Napoli su Porta Ovest: «Il cantiere non è fermo»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
“La realizzazione di Porta Ovest è un obiettivo strategico per la città di Salerno dal punto di vista dell’armatura urbana, dell’infrastrutturazione del territorio e dello sviluppo del porto per assicurare un miglioramento sostanziale nella viabilità col Sistema autostradale”.

A dirlo – a margine di un incontro con la stampa – il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli.

“Tutto – aggiunge il primo cittadino – al fine di aumentare l’attrattività del territorio e la sua competitività. Da colloqui intercorsi, ho appreso che il cantiere non è fermo né sotto sequestro e che il commissario Ruperto sta attivamente lavorando per la cessione del ramo d’impresa.

E’ nostro auspicio garantire che subentri un soggetto imprenditoriale industrialmente e finanziariamente solido e che si rispettino i livelli occupazionali. Chiediamo all’Autorità di Sistema Portuale del Mare Tirreno Centrale di tenerci informati costantemente di ogni eventuale sviluppo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Va scongiurato nel modo più assoluto lo stop delle attività lavorative per il completamento di questa opera di ingegneria, vitale per un equilibrato assetto del sistema viario nella zona nordoccidentale della città.
    Essa non rappresenta il non plus ultra, perché il terminale dal lato degli snodi di collegamento con le autostrade, allo stato dell’arte, continuerà a presentare miglioramenti poco significativi rispetto alla situazione attuale. Ci sarà comunque una confluenza di mezzi pesanti come quelli ora provenienti o diretti al porto lungo il viadotto A.Gatto. Gli ingorghi già sperimentati in tante occasioni potrebbero ancora rappresentare un fonte di criticità per la città e per il porto.
    Quanto a quest’ultimo, è sempre sottoposto alla spada di Damocle di una possibile interruzione del transito sul viadotto di cui sopra, per i paventati timori sulla stabilità di alcune strutture.
    Urge quindi che l’alternativa della Porta Ovest sia al più presto disponibile, onde evitare danni incalcolabili.
    L’ideale poi sarebbe che si mettesse finalmente mano ad ideare e realizzare concretamente anche l’opzione ferroviaria per la movimentazione di merci e conteiner da e verso il porto, mediante la costruzione di un raccordo diretto con la linea tirrenica, da attuare con apposito tunnel.
    Al riguardo, forti dell’esperienza poco felice avuta con la Porta Ovest, l’opera andrebbe affidata a primaria impresa esperta del settore, selezionata mediante una gara europea e capace di fornire piena affidabilità progettuale, tecnica e finanziaria.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.