Restituita la Madonna del Rosario rubata dalla chiesa di San Michele a Tramonti

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Il 17 dicembre 2017, nella frazione Gete di Tramonti (SA), all’interno della Chiesa di San Michele Arcangelo, alla presenza del Vescovo di Amalfi – Cava dè Tirreni Orazio Soricelli, del sindaco della città di Tramonti Antonio Giordano, del Comandante del Nucleo Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale di Napoli Capitano Giampaolo Brasili e del Comandante della Compagnia di Amalfi Capitano Roberto Martina,  si svolgerà la cerimonia di riconsegna, al parroco Don Gennaro  Giordano, di un dipinto olio su tela in ovale raffigurante “madonna con bambino”, appartenente al patrimonio culturale di quella circoscrizione vescovile.

Nella costante ricerca e scrupoloso controllo effettuato anche sui cataloghi delle case d’aste e finalizzato al rintraccio di opere d’arte di provenienza illecita, il Nucleo di Napoli ha effettuato un accurato confronto tra il dipinto olio su tela in ovale raffigurante “Madonna con bambino” in vendita presso una nota casa d’aste napoletana con la tela della “Madonna del Rosario”, asportata dalla chiesa di San Michele ubicata nella frazione di Gete del comune di Tramonti (SA).

In effetti da un attento e meticoloso raffronto è risultato che il dipinto posto in vendita è una parte dell’opera denunciata (vedi foto in alto).  L’importante evento odierno dimostra, ancora una volta, che solo attraverso una stretta e fattiva collaborazione tra Comando Tutela Patrimonio Culturale, Arma territoriale, Diocesi ed organi centrali e periferici del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo si può garantire la ricomposizione di percorsi storici, culturali e sociali con la restituzione, alla collettività, di preziose opere che ne costituiscono l’identità locale.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.