“Le chiavi del tuo corpo lasciale in Giardino”: Arte e cinema al Giardino della Minerva

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Venerdì 22 dicembre alle ore 20:00 avrà luogo l’Anteprima di Proiezione de “Le chiavi del tuo corpolasciale in Giardino”, presso il Giardino della Minerva, storico luogo culturale della città di Salerno.
“Le chiavi del tuo corpo lasciale in giardino” è il secondo cortometraggio del progetto All’Ombra dei
Luoghi, scritto e diretto da Biancamaria Savo. L’opera dipinge le bellezze dell’antico Giardino della
Minerva, situato nella città di Salerno, attraverso la narrazione di alcuni momenti della vita di due
personaggi storici, legati indissolubilmente al Giardino, Matteo Silvatico e la sua giovane sposa. Viviamo i
più intimi pensieri e i tumultuosi sentimenti che travagliano gli animi dei due protagonisti, colti in un
momento cruciale della loro esistenza, grazie all’audace sceneggiatura di Biancamaria Savo, all’espressiva
fotografia di Federico Fasulo, alle musiche inedite di Vincenzo Canoro e all’affascinante interpretazione
dell’attore Vanni Avallone e della ballerina Martina Di Florio. Il fascino del luogo si presta perfettamente
alla sperimentazione di una nuova forma di promozione e valorizzazione del nostro territorio, ricco di mille
tesori nascosti.
All’Ombra dei luoghi è un progetto d’arte cinematografica, registrato presso SIAE, ideato da Biancamaria
Savo, volto alla rivalutazione e valorizzazione dei luoghi di interesse artistico-culturale del nostro territorio
attraverso la cinematografia, l’interpretazione attoriale, le musiche inedite ed una fotografia filmica tesi
all’esaltazione del luogo.
All’Ombra dei luoghi è un manifesto stilistico e di intenti artistici nel quale si iscrivono innumerevoli
progetti audiovisivi volti ognuno a raccontare un determinato sito d’interesse dalla prospettiva storicoculturale.
Il secondo cortometraggio del suddetto macro progetto è “Le chiavi del tuo corpo lasciale in
giardino”
L’iniziativa, promossa dall’Amministrazione del Giardino della Minerva e, soprattutto, dall’appoggio
culturale del Direttore, il dott. Luciano Mauro, nasce dalla volontà di promuovere il sito storico sopracitato,
infatti, la proiezione dell’opera cinematografica, verrà impreziosita da una visita guidata all’interno del
Giardino in concomitanza dell’evento LUMINA MINERVAE, che precederà la proiezione.
Per completare il percorso culturale alla proiezione seguirà un piacevole momento di degustazione.
L’evento culturale sarà completamente gratuito e gentilmente offerto dall’Amministrazione del Giardino
della Minerva e dalla produzione de All’Ombra dei Luoghi.
Per maggiori informazioni sull’evento scrivere al seguente indirizzo email:
allombradeilughi@gmail.com
info@giardinodellaminerva.it
Pagina Facebook: https://www.facebook.com/AllOmbradeiLuoghi/

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.