Baby gang, Borrelli: «Fenomeno in crescita da quando va in onda terza serie di Gomorra»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

“Stando al racconto della mamma del liceale accoltellato tra piazza Cavour e via Foria, questa volta le baby gang hanno davvero rischiato di uccidere una persona eppure, al di là delle dichiarazioni di circostanza, ancora non si è deciso di affrontare il problema così come si dovrebbe”.

Lo ha detto il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, ribadendo “l’appello al Prefetto di Napoli a convocare immediatamente una riunione monotematica del Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica per decidere le misure da adottare per evitare che il fenomeno delle baby gang cresca ancora di più e porti a episodi ancora più drammatici”.

“Da sottolineare poi che l’escalation di violenze di queste settimane ha coinciso con la trasmissione della nuova serie di Gomorra” ha continuato Borrelli per il quale “molti episodi di questi giorni ripropongono fedelmente quel che succede nella fiction che, come hanno dimostrato le inchieste, spesso è stata pericolosamente vicine ai clan, unendo finzione e realtà in un intreccio perverso.

Noto troppo buonismo verso le famiglie di questi piccoli delinquenti che, nella migliore delle ipotesi, li hanno abbandonati al loro destino e nella peggiore li educano alla violenza essendo in diversi casi sono genitori pregiudicati. L’unica soluzione per salvare questi ragazzini è sottrarli subito alle loro famiglie e colpire con pene severissime i genitori”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.