Campania: De Luca a M5S, da voi solo offese, ma ok emendamento

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Sì a un fondo per l’acquisto dei defibrillatori automatici: 450mila euro in tre anni. Vincenzo De Luca, presidente della Regione Campania, ha ritenuto “ragionevole” un emendamento dei grillini alla legge di stabilità regionale 2018. “Vedo un intento positivo nell’emendamento e credo che sia ragionevole accoglierlo perché noi abbiamo già stanziato risorse – ha detto – per quello che mi riguarda si può fare, testimoniandovi, in questo modo, che nonostante tutto, non abbiamo pregiudizi e che io non sono interessato alle trasmissioni tv”. Incassano un ok, ma De Luca la concessione la fa alla sua maniera. “Parlate di ascolto reciproco e civiltà, io potrei raccontare di tutte le offese di oggi, presenti in ogni vostro intervento – ha affermato – con un atteggiamento orientato a calpestare la dignità dei vostri colleghi in aula. Li avete chiamati servi, indifferenti, camerieri, li avete accusati di infischiarsene della gente, avete detto loro che vogliono mettere le mani in tasca a chi. Credete che siano maniere democratiche?”. “La sensazione è che voi abbiate interesse a qualche trasmissione tv per far arrivare propaganda ed è per questo che i rapporti si inaspriscono – ha sottolineato – Intervenire dieci volte sempre sullo stesso argomento è forse rispettoso dell’assemblea, dell’aula e della democrazia? Ripetere fino a snervare è prova di democraticità? Io penso di no”. “Di tutto quello che avete proposto, il 101% è demagogia, cosa che noi abbiamo già previsto, superfluo – ha aggiunto – Avremmo potuto fare altre scelte, parlate di oppressione autoritarismo. State parlando solo voi, ognuno interviene 54 volte sullo stesso argomento”. Un modus operandi che, per De Luca, richiede “una seduta sui regolamenti, tenendo presente che in Europa si parla per 3 minuti”. E dopo aver messo in chiaro le cose, “con questa premessa”, il governatore si dice “d’accordo ad approvare l’emendamento in discussione, con una precisazione”. “Le risorse sono state già stanziate e non per vostra sollecitazione, ma perché le abbiamo appostate noi – ha tenuto a precisare – sono 700mila euro per l’acquisto dei defibrillatori. Ci sono risorse non spese? Bene, acceleriamo”. L’emendamento, infatti, prevede l’istituzione di un fondo di 150mila euro per ogni anno 2018-2019-2020, per completare il piano regionale per l’acquisto dei defibrillatori semiautomatici.(ANSA).
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Vincenzo De Luca da te solo tasse da quando ho fatto entrare il tuo amico della SOGET a casa mia mi arriva la TARI più alta d’Italia che non si riesce a pagare nonostante a casa mia le tasse SI PAGANO. E’ una vergogna nazionale fuori tu, luci d’artista, Fiorella Mannoia a 350000 euro e il PD dai maroni… ora basta, mi impegnerò attivamente ancora di più per dare il mio contributo a mandare via il malgoverno da Salerno e dall’Italia.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.