I fatti del giorno: venerdì 22 dicembre 2017

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
CATALOGNA, MAGGIORANZA ASSOLUTA AL FRONTE INDIPENDENTISTA
PRIMO PARTITO L’UNIONISTA CIUDADANOS. SCHIAFFO A RAJOY

Il fronte indipendentista vince le elezioni catalane
conquistando la maggioranza assoluta dei seggi nel nuovo
Parlamento di Barcellona, in una elezione con una affluenza
oltre l’80%. Primo partito, l’ unionista Ciudadanos. Un
risultato che lascia aperti molti interrogativi sul futuro della
Catalogna, nonostante la chiara sconfitta del Pp del premier
spagnolo Mariano Rajoy, che perde circa due terzi dei seggi. Il
principale candidato alla presidenza Puigdemont, in ‘esilio’ a
Bruxelles, chiede ora che il governo destituito venga
‘restituito’ al paese, e che tutti i ‘detenuti politici’, tra
cui il suo vice, tuttora in carcere, siano liberati.
—.

RENZI BLINDA BOSCHI, DECIDERANNO ELETTORI. LEI SI DIFENDE
ORLANDO: COSI’ PARTITO RISCHIA SCONFITTA, M5S ALL’ATTACCO

Matteo Renzi ribadisce che Maria Elena Boschi, nel mirino delle
polemiche per banca Etruria, non si tocca. ‘Un politico si fa
giudicare dai cittadini quindi saranno le elezioni a giudicare
se qualsiasi politico, non solo Boschi, debba tornare in
Parlamento’. E ribadisce: é una ‘vicenda priva di conseguenze
penali’. Boschi si difende: ‘non sono stata io a chiedere di
acquisire’. Per Orlando, leader della minoranza, “la linea che
sta seguendo il partito porta a una sconfitta. Dobbiamo
raddrizzare rapidamente la barra, assumerci questa
responsabilità”. Per Di Maio “è finita la Seconda Repubblica”.
—.

MANOVRA VERSO VOTO FINALE. PASSA FIDUCIA CAMERA 296 A 160
OPPOSIZIONI POLEMICHE. PICCOLE MODIFICHE PER COPERTURE

Confermata la fiducia al governo sulla manovra, con 296 sì e 160
no, l’aula della Camera ha ultimato a tarda sera l’esame degli
ordini del giorno. L’esame del testo riprenderà oggi alle 10. Il
voto finale è previsto per le 12.30, poi la legge di bilancio
passerà al Senato. Il testo aveva dovuto fare un passo indietro
per essere corretto in commissione. Le opposizioni lamentavano
problemi di copertura, risolti con qualche ritocco. Via al
disegno di legge che tutela gli orfani di femminicidio dall’aula
del Senato, dove oggi dovrebbe andare al voto il ddl Lorenzin
sul riordino delle professioni sanitarie. In consiglio dei
ministri tornata di nomine (Consob, cc, esercito e altre). Il
Csm nominerà Giovanni Mammone primo presidente della Cassazione.
—.

SCONTRO SU GERUSALEMME, NETANYAHU RIGETTA LA RISOLUZIONE ONU
OLP E PALESTINESI, DA TRUMP AGGRESSIONE ALLA NAZIONE ARABA

L’Onu ha votato a larghissima maggioranza la risoluzione
presentata che condanna il riconoscimento di Gerusalemme
capitale di Israele da parte dell’amministrazione Trump.
Contrariata la reazione del premier israeliano Benyamin
Netanyahu che ha rigettato la risoluzione. ‘La città – ha detto
– è la capitale di Israele, che l’Onu la riconosca o no’. Ma i
palestinesi all’Onu denunciano la ‘aggressione alla nazione
araba e ai musulmani nel mondo’. Anche l’Italia ha votato a
favore della risoluzione Onu schierandosi insieme a 25 paesi
dell’Unione europea.
—.

VERSO STRETTA IMMIGRATI, TRUMP VUOLE SEPARARE FAMIGLIE
RUSSIAGATE: VICE CAPO FBI, PRESIDENTE CHIESE LEALTÀ A COMEY

L’amministrazione Trump è pronta a varare una nuova stretta
sull’immigrazione con una serie di misure che comprendono la
separazione dei figli degli immigrati clandestini dalle loro
famiglie. Lo riporta il Washington Post citando fonti del
governo. Intanto il numero due dell’Fbi Andrew McCabe, parlando
a porte chiuse in Congresso, ha confermato la versione dell’ex
capo del bureau federale James Comey, secondo cui il presidente
americano Donald Trump gli chiese lealtà a proposito delle
indagini sul Russiagate.
—.

FERRERO VERSO ACQUISTO BARRETTE CIOCCOLATO DELLA NESTLE’
OPERAZIONE DA 2 MILIARDI DI DOLLARI PER COMPRARE CRUNCH

La Ferrero é vicina all’acquisto delle barrette di cioccolato
Nestlé negli Stati Uniti. Lo riporta il New York Post citando
alcune fonti, secondo le quali Ferrero si appresterebbe a
sborsare 2 miliardi di dollari per aggiudicarsi marchi Nestlé
fra i quali Crunch e Butterfinger. Se l’acquisizione andrà a
buon fine, la Ferrero diventerà il terzo maggiore produttore di
dolciumi negli Stati Uniti dopo Hershey e Mars.
—.

CONTRATTO P.A, TRATTATIVA A OLTRANZA, NODO ORARI LAVORO
NUOVO TAVOLO PER L’ILVA, GOVERNO ATTENDE RIMBORSO DA 84 MLN

La trattativa sul nuovo contratto degli statali prosegue a
oltranza. L’intesa potrebbe essere vicina, ma resta il nodo
sull’orario di lavoro, che i sindacati vorrebbero riservare alla
contrattazione integrativa. Oggi tavolo al Mise sul piano
industriale dell’Ilva, all’indomani della decisione di Bruxelles
sugli aiuti di Stato ritenuti illegali: l’Italia dovrà
recuperare dall’Ilva 84 milioni di euro degli oltre 2 miliardi
di interventi messi in campo dal Governo italiano dal 2014.
—.

A MEDIASET L’ESCLUSIVA DEI DIRITTI MONDALI DI CALCIO 2018
VISIBILE IN DIRETTA PER LA PRIMA VOLTA ANCHE ‘RUSSIA 2018’

Tutte le 64 partite della Coppa del Mondo FIFA 2018 saranno
visibili per la prima volta sulla tv commerciale italiana. Lo
annuncia Mediaset, sottolineando che offrirà ai suoi
telespettatori ‘gratuitamente e in esclusiva l’evento sportivo
più importante del 2018’. Oltre che in Italia, si sottolinea
nella nota di Cologno Monzese, ‘Russia 2018’ sarà visibile in
diretta anche sulle reti spagnole del Gruppo Mediaset, primo e
unico polo televisivo europeo di tv in chiaro. (Fonte ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.