Gaffe a trasmissione L’Eredità: Amalfi e Positano? Sono in Sicilia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
La penisola con Positano e Amalfi? Per una concorrente del noto programma l’Eredità il promontorio si trova in Sicilia. La gaffe la scorsa sera su Rai Uno non è passata inosservata anche a molti siti di tiratura nazionale che hanno dato risalto all’errore della partecipante al programma sicuramente tratta in inganno anche dall’iniziale della parola (S) svelata come aiuto per comporre la parola mancante.

Ebbene non Sicilia ma Sorrentina. Già. Proprio così. Perché seppur appartenenti alla Costiera Amalfitana le due perle, insieme altri 19 comuni (9 di Napoli e 12 in provincia di Salerno) geograficamente fanno fatto dello stesso promontorio detto proprio Penisola Sorrentina chesi  estende su di una superficie di 192,13 km² e da cui secondo Wikipedia sarebbe esclusa la sola Tramonti.

Comunque sia, fino alla scorsa sera, in tanti erano convinti che la penisola fosse detta Amalfitana. Ma l’Eredità, il programma di punta della fascia preserale di Rai Uno, ha chiarito, a giusta ragione, che geograficamente Amalfi e Positano, le due perle della Costiera, si trovano in Penisola Sorrentina. Si, proprio così. Anche se peggio ha fatto la concorrente che alla domanda ha risposto addirittura Sicilia.

Per chi vive in questi luoghi ed era dinanzi alla tv, questa risposta svelata dal conduttore è apparsa erroneamente come una incongruenza. E tanti avrebbero voluto bucare il video per sussurrare a Fabrizio Frizzi, ritornato finalmente alla condizione del programma dopo il malore di ottobre scorso, che Amalfi e Positano si trovano invece in Costiera Amalfitana.

E invece la risposta fornita dagli autori del programma è esatta perché territorialmente c’è un nesso che tiene insieme lungo l’unico vasto sperone di roccia gli oltre 20 paesi tra Costiera e Penisola Sorrentina. Ed è ovviamente di tipo geografico.

Nella storia della letteratura mondiale c’è stato chi a questo lembo di terra cambiò addirittura nome rifacendosi al mito di Ulisse e al suo passaggio al largo delle nostre coste. Fu Norman Douglas a unire, in prosa, le due anime di un unico territorio definendo quest’area Terra delle Sirene.

La discrasia, per chi vive questi luoghi, la si avverte non solo per una questione di campanile, ma soprattutto per ragioni storiche. Ma per ripristinare una differenza tra Penisola Sorrentina e Costiera Amalfitana occorre solo cambiare la geografia.

Fonte AmalfiNotizie

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. A parte dell’errore da parte del concorrente, ma a titolo informativo, Amalfi e Positano fanno parte della costiera amalfitana e no penisola Sorrentina, la penisola sorrentina inizia dal casello autostradale di Castellammare di Stabia SS145, e finisce a Massalubrense, la costiera amalfitana è SS163 e fa provincia di Salerno, la sorrentina è provincia di Napoli. Quindi per me, non è neanche esatta la risposta indicata

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.