Salernitana con la testa a Palermo, Colantuono cambia tutto

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
E’ una Salernitana scottata dalla sconfitta col Foggia quella che si sta preparando per la difficile trasferta di Palermo. In casa della capolista i granata andranno a caccia di riscatto, in una gara dall’elevato coefficiente di difficoltà.

Il team di mister Colantuono contro i dauni ha fatto la partita, ha creato gioco, ma non è stato cinico sotto porta e, in più, ha pagato a caro prezzo gli errori difensivi e la scarsa cattiveria agonostica mostrata nella fase clou del match. Per tutta questa serie di motivi è facile immaginare che al Barbera il nuovo trainer granata possa apportare alcune modifiche all’undici base.

Minala ha scontato la squalifica e tornerà a disposizione, con la sua fisicità potrà dare sicuramente una mano importante. Ma probabilmente a centrocampo servirà un ulteriore aiuto, per dare copertura al pacchetto arretrato, e quindi i granata potrebbero rinunciare al fantasista per schierare tre mediani. La Salernitana, quindi, in terra siciliana potrebbe schierarsi con un 4-5-1 pronto a trasformarsi in 4-3-3 in fase offensiva.

Altre novità nella squadra base potrebbero essere Bernardini, al centro della difesa, Di Roberto sull’out di destra, mentre per il ruolo di centravanti è bagarre, con Rossi e Rodriguez che insidiano Bocalon, partito titolare nelle due gare della gestione Colantuono. Davanti ad Adamonis, dunque, potrebbero disimpegnarsi Pucino, Bernardini, Schiavi e Vitale. In mediana potrebbero agire Minala, Signorelli e Ricci. Sulle fasce Di Roberto e Sprocati, chiamati a dare un contributo anche nella fase difensiva ma che dovranno essere bravi a saltare l’uomo e a creare la superiorità numerica nella metà campo avversaria.

Al centro dell’attacco, come detto, non è escluso che si possa registrare l’inserimento di uno tra Rossi e Rodriguez, visto che Bocalon non è riuscito a timbrare il cartellino a Chiavari e non è parso molto ispirato nemmeno contro il Foggia.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.