A Palermo rientra Bernardini: Mantovani torna oggetto misterioso?

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Il probabile rientro di Nestorosvki preoccupa e non poco mister Colantuono. Il macedone è il capocannoniere del Palermo, con 10 gol all’attivo, e nelle ultime gare la sua assenza si è sentita. L’attaccante del team siciliano, che vanta esperienza anche a livello internazionale, è un giocatore completo: bravo nel gioco aereo, tecnico, forte fisicamente e anche ad attaccare la profondità. Per limitarlo, insomma, servirà una prova estremamente attenta da parte della difesa granata. Non è un caso, allora, che mister Colantuono stia seriamente valutando la possibilità di rilanciare Bernardini al centro del pacchetto arretrato. L’ex Livorno dovrebbe prendere il posto di Mantovani che, nonostante la giovane età, sta dimostrando di poter dire la sua in Serie B.

Il prodotto del vivaio del Torino, però, al cospetto di un vecchio lupo di mare come Nestorosvki potrebbe pagare dazio in termini di esperienza e per questo l’avvicendamento al centro della retroguardia granata sembra quantomeno possibile. Con Tuia fuori dai giochi, Popescu e Perico alla ricerca della migliore condizione, Asmah destinato a fare i bagagli a gennaio, l’inserimento di Bernardini potrebbe rappresentare l’unica novità nella difesa della Salernitana. I granata al Barbera potrebbero giocare con un uomo in più a centrocampo, rispetto alle scorse gare, rinunciando al trequartista, anche se Kiyine non è dispiaciuto affatto. In mediana, dunque, potrebbero giocare il rientrante Minala, Signorelli e Ricci, con Odjer e Zito pronti a subentrare all’occorrenza. Rizzo non ha convinto e, al pari di Della Rocca, a gennaio potrebbe cambiare aria. In avanti, invece, sulle fasce potrebbe toccare a Sprocati e Di Roberto (il quale potrebbe essere preferito a Gatto). Al centro del reparto avanzato, invece, sembrano in discesa le quotazioni di Bocalon, parso poco ispirato nelle ultime uscite. Rossi e Rodriguez contendono all’ex Alessandria il ruolo di centravanti titolare.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Sarebbe un errore grave di programmazione in chiave futuro. Schiavi, con tutto che sta giocando bene, è un giocatore limitato e ha già dato il suo. Il ballottaggio dovrebbe essere tra Bernardini e lui, mentre a Mantovani, salvo serie di prestazioni inguardabili, andrebbe data fiducia. Ma questa è la gestione alla Fabiani, che su Schiavi punta per ragioni che molti a Salerno conoscono. Il salario, fuori dal normale, percepito da alcuni giocatori lasciano ben intuire questo.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.