Salerno: piano triennale di opere pubbliche per 538 mln di euro

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
La giunta comunale di Salerno ha approvato il Piano triennale delle opere pubbliche 2018/2020 per un importo di circa 538 milioni di euro.

Per il 2018 la somma disponibile è di oltre 274 milioni di euro di cui 48 milioni sono indicati come entrate acquisite mediante apporto di capitali privati.

Nell’elenco del piano di opere pubbliche a Salerno l’amministrazione comunale guidata da Vincenzo Napoli ha incluso anche la realizzazione del nuovo cimitero urbano. Poi c’è la riqualificazione dello stadio Vestuti. Per l’opera i privati mettono a disposizione 20  milioni di euro per consentire la riutilizzazione dello storico stadio che ospiterà spazi per vari tipi di sport, ma anche spazi per incontri e tempo libero.

Rientrano negli interventi urgenti anche la manutenzione straordinaria di tutti gli impianti sportivi e la riqualificazione dei campi di calcio De Gasperi, 24 maggio 1999 e Settembrino.

Nel piano delle opere pubbliche a Salerno anche gli interventi di manutenzione alle scuole materne, elementari e medie. Novecentomila euro per ogni categoria di istituto in tre anni; vale a dire un intervento totale di 2 milioni e 700mila euro per rimettere a nuovo le scuole cittadine di competenza comunale nel triennio.

A darne notizia il quotidiano La Città

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Ma quale privato può investire a Salerno per la riqualificazione del Vestuti? E quale sarebbe il ritorno? Continuano a raccontare frottole perchè sanno che, purtroppo, buona parte di cittadini crede alla befana e a babbo natale e, quindi anche alla giunta De Luca, ooops Napoli!!!!!!!

  2. 538 milioni per i vari lettieri &co.. Amici di merende, o meglio di fritture. Ma il rais, aiutato da questa cazzata giornalistica e da lira deluca tv, porta avanti il suo progetto di lobotomizzatone dei cittadini. E’ stato bravo però in questo, a Salerno son tutti lobotomizzati dalle lucinesi da pinguini e fritture. Intanto i lavoratori sono diventati schiavi, al servizio dei suoi amichetti, ormai anche loro assuefatti dal deluchismo. Che possa la sua dinastia fino all’ultimo bambino sparire dalla faccia terra. E che si porti tutta la sua progenie. Maledetto camorrista, ma soprattutto maledetti voi che lo votate per aver e in cambio una frittura

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.