Numeri di B al giro di boa: Caputo-Donnarumma coppia più prolifica

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
I numeri al giro di boa parlano di un campionato, quello della Serie B ConTe.it 2017/18 con più vittorie fuori casa e meno successi interni, ma anche di un torneo con 125 gol in più, sempre confrontandosi con lo scorso campionato, con 23 espulsioni in meno e addirittura un decremento di 279 gialli. C’è poi la coppia Caputo-Donnarumma, la più prolifica d’Italia. Ecco tutti i numeri segnalati da Football Data.

145 Nelle 231 partite disputate nel girone di andata della Serie B ConTe.it 2017/18 sono state 145 le vittorie, di cui 92 in casa e 53 in trasferta. Rispetto ad un anno fa, al giro di boa, sono aumentate di 13 unità le vittorie fuori casa, diminuiscono di 15 i successi interni.

86 I pareggi del girone di andata della Serie B ConTe.it 2017/18, due in più dell’anno scorso: clamorose le uscite del punteggio per 3-3, già verificatosi 11 volte contro 1 soltanto dell’intero campionato dell’anno scorso, in 42 giornate di regular season.

641 I gol segnati a fine andata, alla media di 2,77 ad incontro, 125 in più rispetto all’anno scorso, quando si girò a quota 516. Di essi 276 firmati nei primi tempi, 355 nelle riprese.

61 I rigori assegnati a fine andata: 2,90 in media per giornata. 48 quelli realizzati, 13 quelli falliti o parati dai portieri avversari. Sono 8 in più rispetto al giro di boa 2016/17.

53 Le espulsioni, alla media di 2,52 a giornata. Netto il decremento rispetto ad un anno fa, quando erano 76 al termine delle prime 21 giornate.

923 Le ammonizioni nel girone di andata 2017/18, alla media di 43,9 a giornata. L’anno scorso i cartellini gialli, a metà stagione, erano 1202, con un “ribasso” in questo campionato di ben 279 unità

18 Le autoreti nelle prime 231 partite di campionato. Balzo in avanti rispetto all’anno scorso, quando erano appena 7 in tutto il girone di andata.

39 Palermo campione d’inverno con 39 punti: 12 volte su 13, da quando la B si gioca con 22 squadre, 3 punti per vittoria e l’attuale formula, tale titolo ha voluto dire serie A a primavera, o direttamente, o comunque per mezzo dei playoff. E’ la quarta volta che il campione d’inverno resta sotto i 40 punti in classifica: i precedenti erano costituiti dal Livorno 2008/09, dal Lecce 2009/10 (entrambe girarono a 38) e dalla Juventus 2006/07 (39 punti reali, ma 48 sul campo inclusi i 9 di penalità).

13 Ilija Nestorovski è il giocatore più decisivo del girone di andata: 13 dei 39 punti del Palermo, campione d’inverno, arrivano grazie ai gol determinanti dell’attaccante macedone.

16 “Ciccio” Caputo è il capocannoniere del girone di andata con 16 reti: l’attaccante dell’Empoli nelle sole 21 gare di andata ha segnato quasi l’intero bottino della sua stagione record, quella dell’anno scorso all’Entella, quando chiuse l’intera stagione a quota 18. Insieme a Donnarumma fa la coppia più prolifica dei campionati professionistici italiani: 27 gol.

8 Le squadre che hanno finora cambiato allenatore: in ordine alfabetico Ascoli, Brescia, Cesena, Empoli, Perugia, Pro Vercelli, Salernitana e Virtus Entella. L’anno scorso gli avvicendamenti in panchina dopo 21 giornate erano stati 6.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. A Salerno rimpiangiamo quel mezzo giocatore di Coda e nessuno si è reso conto che quello forte era Donnarumma. Il distruttore sportivo lo ha regalato dopo un anno a lasciarlo in panchina per non rinnovargli il contratto. Voglio proprio vedere con l’Empoli in A, se Donnarumma finirà a scaldare la panchina, anche se la squadra non fa un punto che sia uno…

  2. Eh no, oltre al sig. Fabiani ci sono anche gli allenatori che non lo hanno voluto far giocare: Torrente, Sannino e Bollini; con l’unico con il quale ha giocato (Menichini) ha realizzato 13 reti.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.