Salerno: Piazza Flavio Gioia ricoperta di rifiuti

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
Piazza Flavio Gioia da salotto buono della città a tappeto di rifiuti di ogni genere. E’ il dopo brindisi di fine anno a indignare la parte di città civile che deturpa l’immagine di una delle piazze simbolo della movida salernitana e delle Luci d’Artista.

La ‘Rotonda’, come viene chiamata piazza Flavio Gioia si presentava così dopo la mezzanotte. Uno spettacolo desolante, un immenso tappeto di rifiuti che si posava sulla piazza. E se da un lato c’è chi insiste per aumentare i cestini dei rifiuti in zona dall’altro la città civile si indigna verso quella dei cafoni

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. che si può vedere in tutte le piazze europee. La differenza sta nella velocità e accuratezza nel ripulire

  2. A tutti i perbenisti (falsi) e benpensanti (falsi) salernitani vorrei chiedere (se mai si sono mossi dal loro salotto buono) se hanno mai partecipato ad una festa di massa in una qualsiasi zona d’italia ed al suo termine hanno trovato il luogo pulito come se mai nulla fosse accaduto.
    Basta con il dire per dire. Siete stomachevoli.

  3. Dal primo pomeriggio erano già disponibili davanti ai bar intorno alla piazza i soliti banchetti che distribuivano super alcolici anche ai minorenni. Ovviamente le forze di polizia, poco distanti, se ne guardavano bene dall’avvicinarsi.

  4. I commentatori tromboni su SalernoNotizie saranno una certezza anche nel 2018. Siete già tristi anche col nuovo anno.

  5. Ma non erano i dj il problema dell’esagerare nel bere??? Alla
    Vigilia di Natale non era uscito un articolo “la vigilia senza musica cafona è quella che vogliamo ecc..” e adesso come me lo spiegate??? Giù le mani dalla musica e da ogni forma d’arte purché sia fatta nel modo giusto e nel lecito..pensate a cambiare la mentalità di chi non ha RISPETTO per Salerno e di chi genitore non fornisce un’educazione adeguata ai propri figli!! Ps. FATE RIDERE!

  6. il problema non e’ la musica.
    ma l’organizzazione.
    un cestino nero, generalmente occupato alla differenziata dei signori del centro, per piazza,
    non puo’ bastare per migliaia i persone, anche civili.
    dunque se non si sa organizzare meglio dimissioni, piu’ civileeeeeeeeeee

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.