Giovani e alcool. Al via una campagna radiofonica per bere consapevolmente

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

“I numeri dei ricoveri della notte di Capodanno hanno fatto emergere un fenomeno in preoccupante crescita che continua ormai da settimane ed è necessario porre un freno alla moda dilagante tra i giovanissimi che, sempre più spesso, bevono fino a sentirsi male e ad arrivare, nei casi più gravi, al coma etilico.

Un fenomeno sottovalutato come è avvenuto con le baby gang finché non si è sfiorata la tragedia con il caso dell’accoltellamento del giovane Arturo”.

Lo hanno detto il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, e Gianni Simioli de La radiazza che hanno avviato “una campagna di informazione nel corso della trasmissione radiofonica con la collaborazione di esperti, a cominciare dai medici, per informare sui rischi derivanti dall’uso eccessivo di alcool e per insegnare a bere in modo responsabile, senza mettere a rischio la propria vita e quella degli altri visto che l’alcool è anche una delle principali cause di incidenti mortali”.

“Chiaramente, come nel caso delle baby gang, quando ci sono di mezzo i minorenni, bisogna mettere di fronte alle proprie responsabilità anche i genitori che, troppo spesso, abdicano al loro ruolo di educatori” hanno aggiunto Borrelli e Simioli per i quali “sarebbe opportuno verificare se e come responsabilizzare i genitori, cominciando magari contestandogli il reato di abbandono di minore quando un loro figlio si presenta al pronto soccorso in coma etilico o comunque in condizioni preoccupanti”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.