Salerno: assalto al Pronto Soccorso del Ruggi, 300 ricoveri in un giorno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
Boom di accessi al pronto soccorso del Ruggi di Salerno dove in questi giorni è stata sfondata la quota dei 300 ricoveri in 24 ore. Un vero e proprio record in linea con le medie del periodo quando l’influenza si appresta a raggiungere il suo picco.  A darne notizia il quotidiano Il Mattino.

Il pronto soccorso di Salerno, come dimostrano anche i numeri, negli ultimi anni è diventato molto ambito dall’utenza.

I dati Agenas pongono il Ruggi, con 78mila accessi all’anno, addirittura al di sopra del Cardarelli di Napoli, che ne conta 76 mila. Per il 2017 sicuramente si avrà un ulteriore incremento, con pazienti che di solito hanno già girato 2-3 ospedali, senza avere le risposte che cercavano

Rispetto allo scorso anno c’è però una flessione. Negli stessi giorni ad inizio 2017 si sfondò quota 500 arrivi

Per questo motivo il neo manager Giuseppe Longo ha ritenuto necessario fare un encomio a tutti i dipendenti. «Sento il dovere di esprimere il mio sincero apprezzamento a tutto il personale medico, infermieristico e tecnico-amministrativo-professionale per il lavoro egregiamente svolto nei giorni 31dicembre 2017 e 1 gennaio 2018 – scrive nella missiva –.

La vostra opera ha infatti efficacemente contribuito a realizzare un brillante esempio di buona sanità, sia per l’eccellenza medico-chirurgica prestata che per la buona assistenza garantita ai malati, con alti livelli di professionalità, competenza ed umanità. Consapevole che tali livelli assistenziali sono quotidianamente assicurati da parte di tutti i dipendenti dell’azienda ospedaliera universitaria ai nostri ricoverati, nonostante le difficoltà dovute in primo luogo dalla carenza di personale, colgo l’occasione per esprimere il mio ringraziamento»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. Vorrei capire quali sono i motivi che inducono a far girare certe notizie. Mi spiego meglio: perche’ amplificare la normalita’ del mio lavoro? Il medico cura i pazienti, guai se non fosse così! Queste notizie mi suonano molto strano. Come se si elogiasse un camionista che partendo da Reggio Calabria fino a Milano non fa nessun incidente. O no?

  2. Perché il direttore generale non ha parlato del fermo ambulanze 118 Salerno per quasi 6 ore in pronto soccorso lasciando scoperto il territorio….perché non ha parlato che il primario del pronto soccorso non liberava nessuna barella per creare caos…..?

  3. Solo gente ignorante e in mala fede può scrivere commenti come questi.
    Se un camionista va da Reggio a Milano senza incidenti fa il suo lavoro ma se gli dicono improvvisamente di arrivare fino a Mosca con lo stesso gasolio qualche differenza c’è.
    Se il macellaio ha 200 clienti in un giorno guadagna di più…gli infermieri del PS rischiano in più solo l’infarto.
    Altri esempi? Tutti scienziati quelli che nelle feste dormono a casa loro e se vedono uno schizzo di sangue vomitano.

  4. All’ospedale Ruggi D’Aragona, i livelli di professionalità e umanità, sono altissimi. Certo, c’è sempre l’idiota di turno che fa l’eccezione alla regola, ma questo capita in tutti i campi.
    Ben venga la notizia di “sanasanità” ogni tanto!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.