Auto blu Regione Campania: scontro tra De Luca e Cesaro

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
“In Campania stiamo voltando pagina, facendo conti anche con molti sabotaggi.
Il 90% dei tweet che arrivano sono fake news. Penso alla notizia pubblicata prima di Natale dal capogruppo di Forza Italia in consiglio regionale (Armando Cesaro, nda) che la Regione Campania avrebbe speso centinaia di migliaia di euro per l’acquisto di auto blu per assessori e consiglieri. Nessuno ne sapeva niente.
Abbiamo fatto una ricerca e scoperto che un dirigente, nativo pare dello stesso Comune del capogruppo di Fi, aveva fatto un decreto per acquistare delle auto senza dire niente a nessuno. Neanche al suo dirigente. C’e’ un fondo di 200mila euro per manutenzioni e problemi di gestione.
E’ stato avviato un procedimento disciplinare nei suoi confronti. Si è fatta la contestazione, poi replicherà. Ma credo che una cosa del genere meriti il licenziamento in tronco. Verificheremo con l’ufficio legale se fare un esposto in Procura. E’ un atto di gravità estrema. Non è che un dirigente può prendere una somma in bilancio così”.
Lo dice il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, intervenuto a LiraTv. “Io – conclude De Luca – uso un’auto di 1.600 di cilindrata in leasing. Ci abbiamo messo un anno per averla e abbiamo dovuto portare per tre volte la machina di prima in officina perché non funzionava. Siamo l’unica Regione, credo, in cui la macchina del governatore è al di sotto di 1.600 di cilindrata”.

A.Cesaro, su auto blu De Luca sta farneticando

“Ho letto con sconcerto le gravissime affermazioni che il Presidente della Regione Campania ha fatto nei miei confronti. Ho già conferito mandato ai miei legali per agire in tutte le sedi giudiziarie più opportune al fine di tutelare la mia reputazione”.

Così, rinviando alle dichiarazioni del presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca sullo scandalo delle auto blu, il presidente del gruppo di Forza Italia del Consiglio Regionale della Campania, Armando Cesaro, per il quale “i presunti chiarimenti di De Luca sullo scandalo delle auto blu sono a dir poco farneticanti tant’è che a tutt’oggi non c’è ancora nessun atto di revoca di quel provvedimento”.

“Va da sé che quelle risorse, in quel capitolo di spesa, non le mettono i dirigenti ma chi scrive il Bilancio e governa la Campania” conclude il Capogruppo regionale campano di Forza Italia.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. Il Dott. De Luca dovrebbe sapere che le auto della PA possono superare i 1.600 cc di cilindrata in forza della previsione ex art. 2, primo comma, del decreto legge 98/2011 e non per una scelta francescana del Governatore

  2. Se De Luca fosse a capo del Governo della Corea del Nord ( al posto di Kim Jong-un ), avrebbe già scatenata la TERZA GUERRA MONDIALE – Fidatevi: il nostro è uno PSEUDO DITTATORE e se non ci credete andate a rileggere le tappe della sua carriera politica….quella sì politicante, cioè di quando frequentava le sezioni del P.C.I…. più assatanato che mai

  3. La questione e’ la macchina con cilindrata superiore a cc 1600? Ma stiamo scherzando…..noooo anche una LEGGE 98/2011 a proposito ????? Allora siamo davvero il paese dei balocchi!!!! Privilegi e ancora privilegi!!!Se proprio “dobbiamo” pagare anche QUESTA altro che auto blu per questi quattro…… metterei i taxi almeno facciamo lavorare tutti!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.