Bocalon a caccia di una seconda chance

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
La concorrenza sempre più alta nel suo reparto e le voci di mercato relative alle cessioni di alcuni attaccanti della rosa granata non minano la tranquillità di Riccardo Bocalon, che è ancora intenzionato a dare battaglia e a dimostrare a Colantuono di meritare quella serie B conquistata a fatica a suon di gol in Lega Pro. La prima parte di stagione del bomber veneto, su cui la Salernitana ha scommesso con grande determinazione in estate si è rivelata in chiaroscuro. Bocalon ha dovuto inizialmente combattere contro lo scetticismo di molti, legato alle aspettative da nutrire nei suoi confronti nonostante l’ottima stagione disputata l’anno prima con l’Alessandria.

Nel pre-campionato, proprio contro la sua ex squadra, aveva trovato il suo primo gol in maglia granata ed aveva concesso il bis nella sfida di Carpi, lasciando ben sperare per il futuro. Anche in campionato, nella fase iniziale, Bocalon era partito con il piede giusto ed aveva firmato una doppietta all’esordio casalingo con la Ternana, nella gara pareggiata in rimonta 3-3. Poi, sono iniziate per lui le prime difficoltà. L’ex attaccante dell’Alessandria è rimasto anche vittima delle incertezze tattiche della precedente gestione tecnica e non è un caso che abbia segnato quasi sempre nelle partite pareggiate o ribaltate in rimonta, quando, cioè, in campo spesso saltavano gli schemi.

Dopo quella con la Ternana, Bocalon ha firmato, sempre all’Arechi, un’altra doppietta, decisiva ai fini del risultato finale: contro l’Empoli con la squadra in svantaggio, l’attaccante granata ha segnato i gol del definitivo 2-1. Due giornate dopo, alla 14^, ha trovato anche la prima rete in trasferta, a Cesena nella rocambolesca sfida pareggiata 3-3, sempre in rimonta. Da allora la punta granata, come del resto tutta la squadra, ha incontrato varie difficoltà.

Da quella partita in poi è iniziato per lui, come per altri attaccanti, un digiuno piuttosto lungo, interrotto solo alla 18^ giornata, con la rete messa a segno contro il Perugia. Bocalon ha chiuso il suo girone di andata con 6 reti all’attivo in campionato, alle quali vanno aggiunte le due di coppa. Inevitabile il paragone con Massimo Coda, dal momento che pur avendo caratteristiche diverse dall’attaccante del Benevento, Bocalon ha dovuto combattere con il suo fantasma fin dal suo arrivo.

Ebbene, nella sua prima stagione con la Salernitana, quando era stato inizialmente sommerso da una pioggia di critiche, Coda aveva chiuso il girone di andata con un bottino di quattro reti, due in meno di quelle conquistate da Bocalon dopo lo stesso numero di giornate. L’ex della Salernitana avrebbe poi chiuso quel campionato con quindici reti in totale, diciassette con quelle segnate nei play out. Un dato che incoraggia la punta ex del Venezia a non abbattersi e a tentare di diventare comunque attore protagonista della seconda parte di stagione.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.