Calcio a 5: colpo dell’Alma Salerno, la capolista Sandro Abate

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Per l’Alma Salerno nulla è impossibile. Non lo è stato, infatti, battere i più quotati avversari della Sandro Abate, squadra che guida il girone G del campionato di serie B di calcio a 5. Nella partita disputata nel pomeriggio di ieri al Palasport di Pratola Serra, i salernitani si sono imposti sugli irpini con il punteggio di 5 a 4, infliggendo alla capolista la prima sconfitta del torneo. L’Alma Salerno, tra l’altro, era stata anche l’unica compagine a fermare in precedenza la Sandro Abate – lo scorso 23 dicembre – con la vittoria nella Coppa Italia di categoria.

Una gara molto combattuta da entrambe le formazioni, consce della reciproca forza. A partire subito forte sono gli ospiti che vanno in vantaggio con un gol di Cholo Salas che, in tal modo, rimpingua ulteriormente il suo bottino di reti segnate dall’inizio della stagione. La squadra di casa non ci sta e riesce dapprima a rimettere in equilibrio la gara, per poi riuscire anche a passare in vantaggio, complice un errore in uscita del portiere granata, Alessandro Carpentieri. I calcettisti salernitani, però, non si demoralizzano e, anzi, riprendono coraggio: il 2 a 2 arriva grazie all’attesa prima rete stagionale dell’argentino Facundo Galiñanes mentre è ancora Salas a riportare in vantaggio l’Alma Salerno, con il 3 a 2 che chiude il primo tempo.

La seconda frazione di gioco si apre con la compagine salernitana fortemente intenzionata a portare a casa il risultato come dimostra il 4 a 2 firmato da Danilo Spisso. La Sandro Abate cerca di mostrare i muscoli e di recuperare la partita: i padroni di casa riescono ad accorciare le distanze e anche a raggiungere il pareggio. Quest’ultimo gol, però, viene annullato dagli arbitri, dopo una segnalazione di un pallone uscito da parte del cronometrista a bordo campo. Una decisione che ha mandato su tutte le furie i giocatori irpini che hanno principalmente contestato la tardiva scelta della direzione di gara.

Nonostante i nervi tesi, l’Alma Salerno ha continuato a fare la sua gara, difendendo bene e cercando di approfittare delle ripartenze. È stato grazie ad un tiro libero, poi, messo a segno ancora da Galiñanes, che il risultato della partita si è assestato sul definitivo 5 a 4 in favore dei salernitani che hanno espugnato, in tal modo, quello che sembrava un fortino inattaccabile.

«È stata una bella partita – ha detto Maurizio Acampora, che ieri ha guidato la squadra dalla panchina – Si sono incontrate due squadre di grande caratura e, dunque, non sarebbe potuto essere altrimenti. Alla fine, è riuscita a prevalere la formazione che ha dimostrato maggiore capacità nel far girare il pallone in ripartenza. Questo è un risultato fondamentale per noi, non solo dal punto di vista della classifica ma anche da quello psicologico. Ciò ci aiuterà a tenere alta la concentrazione per il prosieguo del nostro cammino in questa stagione».

Con l’importante vittoria esterna di ieri, l’Alma Salerno – con 25 punti – ora è a sole 5 lunghezze di distanza dall’accoppiata di testa composta da Sandro Abate e Futsal Marigliano, appaiate a 30 punti. Il prossimo impegno in campionato è datato 27 gennaio, quando i granata saranno chiamati alla trasferta di Conversano. Il 13 gennaio, infatti, il campionato si fermerà per il turno di qualificazioni alla Final eight di Coppa Italia, con l’Alma che sarà impegnata al PalaTulimieri contro il Bernalda Futsal mentre la settimana successiva osserverà il turno di riposo.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.