Risolta pacificamente la controversia tra gruppi di tifosi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
11
Stampa
Cosa non si fa per l’amata Salernitana. E’ venuta meno, per volontà delle parti, la controversia nata tra alcuni gruppi di tifosi granata. Di seguito il comunicato che riceviamo e pubblichiamo integralmente:

“In data odierna nelle aule del Tribunale Civile di Salerno la Sig.ra Rosa Punzo, in proprio,difesa dall’avv. Andrea Criscuolo, ed il Sig. Riccardo Santoro, nella qualità di Pres del CCSC, difeso dall’avv. Massimo Falci, hanno inteso porre fine alla controversia giudiziale iniziata dalla signora Punzo e che li vedeva contrapposti. Tanto in virtù dell’opera di mediazione intrapresa dal Giudice e avvalorata dai difensori e soprattutto per l’obiettivo comune di una sereno e pacifico rapporto tra i tifosi della Salernitana, in un’ottica di unità e di crescita dell’intera tifoseria granata”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

11 COMMENTI

  1. Ma cara redazione, a che serve pubblicare un comunicato così scarno. Si parla di controversia appianata, ma per cosa? Che notizia e questa Boh! Beati voi

  2. Scommetto che nessuno dei ragazzi in quella foto, e ripeto NESSUNO, sa di cosa avete scritto…strano perchè quelli sono i tifosi della Salernitana! Giornalai RIDICOLI.

  3. Dopo il magnifico periodo degli anni 90, dopo che la tifoseria Salernitana era stata portata al massimo splendore e folklore (riconoscimento avuto anche da club di Verona )dal Mitico Ciccio Rocco, Siberiano, Roy, club di tifosi pazzi di Salernitana (South Force, Fedelissimi, Plaitano, East Side, ecc. ), ora ci sono una banda, ma veramente una “BANDA”, che oltre ad essere analfabeti, non hanno un minimo di “presa” sul pubblico, non sono seguiti, non riescono. …..
    peggio dei falliti e cafunciell limitrofi che non hanno un’identità e tifano Napoli

  4. Per anonimo…Quei mostri sacri che hai nominato della mitica sud di un tempo al posto tuo avrebbero firmato,perché loro si…potevano permetterselo di esprimere un’opinione mettendoci la faccia.Ma tu che spari a zero e non ti mostri non puoi commentare chi almeno cerca di dare tutto auello che ha per i colori che ama. Se sai fare meglio vieni fuori e da” l’esempio,se sei l’ennesimo ultras da tastiera evita di commentare filosoficamente ciò che non ti compete.

  5. Ci siamo mai chiesti quanto costano i gruppi organizzati di tifosi, altrimenti detti Ultras, a noi contribuenti?
    Ogni santa domenica gli stadi ed i loro dintorni si trasformano in campi di battaglia, con innalzamento di barriere, container, posti di blocco. E l’impiego di decine o centinaia di militi delle forze dell’ordine, e tanti mezzi, compresi gli elicotteri. E capita dagli stadi di serie A fino agli stadi dei campionati di periferia.
    Milioni di euro ogni anno sprecati per tenere a bada deliquenti che si muovono liberamente in una costante sospensione della normale legalità.

  6. negli anni 90 dettavano legge in italia ed anche in europa! sono stati gli antesignani del tifo europeo e sudamericano odierno!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.