Sacrilegio: Statua della Madonna decapitata e oltraggiata a Pastena

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
9
Stampa
Sacrilegio nei confronti di una statuetta della Madonna di Fatima, a Salerno in Via Posidonia. La madonnina in ceramica che era situata in una nicchia, all’interno dell’androne di un palazzo è stata gettata a terra spezzata ed oltraggiata con scritte blasfeme da ignoti. La notizia, diffusa durante il Tg di Telecolore, in poco tempo ha raggiunto tutta la comunità dei fedeli arrivando anche alla Chiesa di Via Madonna di Fatima.

Stupore ed incredulità tra i condomini del civico 171 tutti molto legati alla statuetta donata una quarantina di anni fa da una signora la cui famiglia ancora risiede nello stabile e capace di resistere anche al terremoto del 1980 nonostante fosse collocata sopra un rialzo in marmo. Proprio la nuora della donna seppur ci sia stata la volontà di fare una colletta condominiale, si è impegnata in prima persona a ricomprare la statuetta per ricollocarla nella nicchia dopo essere stata benedetta dal Parroco della Chiesa.

Intanto, informato della vicenda, per il portavoce del Vescovo di Salerno Don Alfonso D’Alessio l’atto deve far riflettere. “La mancanza di rispetto per il Sacro è un problema serio ad oggi che dovrebbe essere affrontato per l’uomo stesso ancor prima che per la Fede. Il Signore resta lo stesso anche se noi purtroppo lo calpestiamo in questo modo”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

9 COMMENTI

  1. Se succedeva nei paesi a sud dell’talia succedeva la fine del mondo per niente ti perseguivano o addirittura ti arrestavano……da noi pure i “pazzi” nel pieno delle “crisi” tutto fanno ma santi, santini e statuine le lasciano stare………..adesso stanno toccando pure i santi e oltrtutto pure a casa nostra, dove vogliamo arrivare????

  2. tanto casino per una statua di cera…e che sarà mai, ce ne sono a migliaia in giro!

  3. occidentali’s karma, si proprio scemm’, e taggi’ trattat’

  4. occidentali’s karma, si proprio scemm’, e taggi’ trattat’

  5. Caro Anonimo non è prorpio vero quello che afferma. Nel parco dove abito e dove abbiamo messo una Madonnina, molto simile a quella vandalizzata, è stata decapitata da una condomina con problemi mentali.

  6. Tante storie x una statuetta di una divinità che neanche esiste. Si tratta di pur sempre una statuetta, colla e plastica. Son ben altri i problemi…a Gent a saliern quand edda caccia soldi p sti strunzat è la prima. Guardate le chiese, sempre linde e dipinte, le case adiacenti fatiscenti….

  7. cretino delle 19:13 e delle 9:29 …leggendo gli altri commenti scoprirai che sei l’unico intelligentone che ancora adora statue di cera…poverino!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.