Roccapiemonte, cavo elettrico manomesso al pozzo comunale: denuncia del Sindaco

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Il Sindaco di Roccapiemonte Carmine Pagano, in relazione ad un
gravissimo episodio occorso al terzo pozzo comunale, recentemente attivato
dall’Ente, comunica di essersi recato presso il locale Comando di Polizia
Municipale per sporgere denuncia contro ignoti, documento inoltrato poi
alla Procura della Repubblica di Nocera Inferiore.
Stamattina, infatti, in molte abitazioni di Roccapiemonte mancava l’acqua oppure
la pressione idrica era limitata. Gli operai dell’Ente, allertati e giunti immediatamente
all’Acquedotto Comunale, hanno accertato che il quadro elettrico
del pozzo non era funzionante, a causa del distacco di un cavo.
«Le probabilità che un cavo si sia potuto staccare da solo dal quadro elettrico
sono molto basse. Vista l’anomala situazione, ho deciso di presentare una denuncia
alle autorità competenti. Tra l’altro, non è la prima volta che ci troviamo
ad affrontare situazioni del genere. Voglio altresì sottolineare che non tollererò
più il comportamento di chi non intende rispettare i ruoli, cercando di
ottenere informazioni al solo scopo di creare allarmismo tra i cittadini. E’ possibile
ricevere risposte su ogni argomento attraverso i canali di comunicazione
che abbiamo attivato dalle prime settimane dal nostro insediamento», ha dichiarato
il primo cittadino Carmine Pagano.
L’erogazione idrica è tornata alla normalità dopo il rapido lavoro effettuato dagli
addetti preposti.
Contemporaneamente, sempre stamane, alla scuola elementare della frazione
Casali, si è verificato un guasto ad una valvola della caldaia, che risultava non
funzionante, tanto da provocare la reazione dei genitori degli alunni. Anche in
questo caso, grazie al celere intervento dell’Amministrazione, si è provveduto
ad aggiustare il danno in maniera tempestiva ed efficace. «Siamo consapevoli
che ci sono impianti usurati dal tempo, come la caldaia in oggetto, che avrebbero
bisogno di essere sostituiti. Stiamo cercando di provvedere. Ritengo però
ingeneroso, da parte di qualcuno, continuare ad alimentare polemiche non appena
si registrano intoppi nella nostra Città. Chi si è accorto del guasto alla
caldaia poteva chiamare in Comune e segnalare la situazione. La disponibilità
e l’impegno di questa Amministrazione ritengo non siano in discussione. Continuo
però a chiedere ai cittadini massima collaborazione».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.