Aziende casearie a lutto: muore a Capaccio il figlio di Di Lascio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Un malore improvviso ha tolto la vita a Davide Di Lascio secondo figlio dell’imprenditore di Capaccio Paestum Angelo Di Lascio re della mozzarella di bufala campana. Stupore, incredulità in tutta la comunità capaccese dove l’uomo era molto conosciuto.

Ad accorgersi della tragedia è stata la sua compagna, con la quale conviveva da tempo e che è in attesa di un bambino. Uno choc terribile, con i soccorritori dell’ambulanza giunta sul posto che non hanno potuto far altro che constatare il decesso di Davide probabimente colpito da un infarto mentre era a letto e che gestiva con il fratello il noto caseificio sulla SS18. I funerali si terranno domani mattina, domenica 14 gennaio, alle ore 9.30 nella chiesa di San Vito in piazza Santini, a Capaccio Scalo.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.