FIGC: mancano le firme necessarie, salta la candidatura di Lotito

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
La sua candidatura in extremis alla presidenza della FIGC sembrava quella in grado di sparigliare il tavolo, ma alla fine Claudio Lotito si è dovuto arrendere. Il patron di Lazio e Salernitana, infatti, non è riuscito a ottenere le firme necessarie per correre per le elezioni del prossimo 29 gennaio, a causa dell’ostracismo riservatogli tanto dalla Lega Serie A, quanto da quella di B.  In entrambe le assemblee, infatti, Lotito si è fermato al sostegno della metà esatta delle squadre rappresentate, vedendosi chiudere la porta in faccia dal Benevento, che poteva fungere da club chiave, vista la sua situazione di incertezza fino all’ultimo momento.

Non una novità, invece, l’opposizione di Juventus e Roma, da sempre alleate contro di lui e il suo amico Tavecchio. C’è pure Cairo, ieri velenosissimo: «Lotito non sarebbe credibile alla presidenza della Figc. Tommasi? Non lo voglio. Il presidente deve avere le capacità politiche di unire le varie componenti». Ora il vulcanico presidente spera di poter essere eletto in Consigli Federale,ma si fa fatica a pensare che riesca ad ottenere 12voti.

Sono dunque tre i candidati confermati per le elezioni che si terranno tra due settimane esatte: Damiano Tommasi, Carlo Gravina e Gabriele Sibilia. Il giro delle alleanze è già iniziato, non sono da sottovalutare eventuali voltafaccia dell’ultimo minuto. La Serie A, senza candidato, a questo punto andrà in ordine sparso e stessa cose per i club di Serie B. L’impressione è che, nonostante i presidenti della SerieA ovviamente non sianocontenti dello scenario, la presidenza della Figc passi per l’accordo tra Sibilia e Gravina: l’intesa (possibile), con Gravina vicario della Figc darebbe via libera all’elezione del potente presidente dei dilettanti. ConTommasi alla guida del ClubItalia. Resta cruciale, in ogni caso, il ruolo della Lega di A, da nove mesi commissariata. Il 22 è chiamata ad eleggere i suoi dirigenti. Chissà se ci riuscirà.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.