Calvario tra ospedali nel salernitano, donna muore a 50 anni

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Una donna di 50 anni di Omignano è morta dopo essere stata colpita da un’emorragia celebrale. La donna è arrivata in gravi condizioni all’ospedale San Luca di Vallo della Lucania. Qui non è stato possibile effettuare la tac e procedere con le cure necessarie, perchè il macchinario era rotto, pare fermo da giorni. Così è iniziato il viaggio tra i presidi della provincia salernitana. A Battipaglia finalmente la tac ha confermato il grave aneurisma.

Da qui la decisione di portare la 50enne al Ruggi dove però durante la notte, per carenza di personale, non sarebbe attiva la radiologia interventistica, gli operatori del 118 avrebbero dovuto esserne a conoscenza. Così da Salerno si è dovuto decidere per il trasferimento all’ospedale Cardarelli di Napoli.

La donna però è morta durante il tragitto in ambulanza. Un calvario anche per i familiari che ha provocato dolore e indignazione. A darne notizia il quotidiano Il Mattino oggi in edicola. La donna lascia il marito e un figlio di 17 anni.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Il nostro governatore dice che la sanita’ in Campania è una eccellenza invidiata da tutta Italia….morire per una tac rotta da giorni….per mancanza di personale…di operatori del 118 incompetenti..questo si chiama eccellenza…UN CORDOGLIO “IMMANE” PER LA SIGNORA IN QUESTIONE CHE NON C E’ PIU’ PER IL MARITO E IL FIGLIO….CI DOBBIAMO TUTTI VERGOGNARE PER NON AVERE LA FORZA DI CACCIARE A CALCI QUESTI PERSONAGGETTI BUONI SOLO A CHIACCHIERE IMPEGNATI A PIAZZARE I PARGOLI E GLI AMICI DEI PARGOLI NEI POSTI MIGLIORI…STA M…DA PARLAVA DI MERITO E DI ONESTA’…

  2. La donna era in emorragia cerebrale già quando arrivata a vallo. In questi casi non è facile uacirne vivi. Nel suo caso, considerando che c’era un aneurisma rotto doveva essere operata e sempre vedere se si riusciva a fare il miracolo.
    Per il tipo che dice “non si può morire cosí” come se la signora fosse morta per un ginocchio sbucciato, direi soltanto:” Studia!!!”

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.