Resto al Sud: A Oliveto Citra parte il servizio di orientamento alla progettazione

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Il Comune di Oliveto Citra lancia un servizio gratuito di orientamento alla progettazione rivolto ai giovani che intendono sviluppare iniziative finanziabili grazie a ‘Resto al Sud’, il nuovo strumento di incentivazione all’imprenditoria giovanile affidato a Invitalia. Ad accedere alle risorse possono essere i residenti nelle regioni del Mezzogiorno che abbiano costituito società, cooperative o imprese individuali dopo il 21 giugno 2017, o che siano intenzionati a costituirne di nuove. ‘Resto al Sud’ sostiene l’avvio di attività di produzione di beni e di servizi, ad esclusione di quelle legate al commercio e alle libere professioni; ogni soggetto richiedente può ricevere un finanziamento massimo di 50 mila euro, con un contributo a fondo perduto del 35% del programma di spesa, al quale va ad aggiungersi, per il restante 65%, un finanziamento bancario da restituire in otto anni.

 

I termini per la presentazione delle domande, che potranno essere inoltrate esclusivamente attraverso la piattaforma web di Invitalia, si sono aperti il 15 gennaio scorso. Il servizio di orientamento alla progettazione promosso dal Comune di Oliveto Citra sarà invece attivo già dal prossimo lunedì 22 gennaio presso la Casa comunale. Giorni di apertura, orari di attività dello sportello e modalità di prenotazione degli appuntamenti sono stati pubblicati sul portale istituzionale dell’Ente (www.comune.oliveto-citra.sa.it) e diffuse attraverso un manifesto affisso per le strade del paese. Per il sindaco Mino Pignata il nuovo servizio “rafforza l’insieme di strumenti attraverso i quali la nostra Amministrazione intende offrire ai giovani Olivetani un solido percorso di educazione alle opportunità. Sono certo che i nostri ragazzi sapranno rispondere nel modo migliore al nostro invito. Per quanto mi riguarda, mi piacerebbe che si prendesse in considerazione la possibilità di localizzare nuovi progetti d’impresa dentro il nostro centro storico, area di grande suggestione, dove il nostro Ente dispone di unità immobiliari che meritano di essere valorizzate”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.