Evidenti carenze strutturali: ordinanza chiusura scuola a Cava

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Con Ordinanza sindacale n°25 del 22 gennaio 2018, è stata disposta la chiusura temporanea del plesso scolastico G. Pisapia, dell’Istituto comprensivo Giovanni XXIII, in piazza Arturo Adinolfi, frazione Passiano e dei locali al piano terra che ospitano il centro anziani e gli Uffici delle Poste Italiane.

Il Provvedimento si è reso necessario a seguito dell’intenso piano di controllo, verifica e riqualificazione del patrimonio di edilizia scolastica che l’Amministrazione Servalli sta attuando per assicurare i necessari livelli di sicurezza e l’adeguamento alle norme antisismicità.

A tal fine sono in corso le procedure per l’ottenimento dei finanziamenti nazionali e comunitari, in particolare, il IV Settore, lavori pubblici e manutenzione, ha predisposto un progetto di adeguamento del plesso G. Pisapia, candidandolo ai finanziamenti a valersi sulle risorse del PON 2014 – 2020.

In seguito ai controlli, il plesso di Passiano ha presentato carenze strutturali i cui indici di sicurezza hanno costretto all’emissione dell’ordinanza di chiusura per consentire l’effettuazione degli interventi necessari: “in particolare si è verificato che la struttura esistente presenta numerosi elementi sottodimensionati a taglio, ed in particolare i pilastri tozzi posti in corrispondenza delle scale ed i pilastri del piano primo posti in corrispondenza del salto di quota delle fondazioni, i quali risultano soggetti ad elevate azioni taglianti. Queste carenze strutturali inducono ad un collasso della struttura dovuto a meccanismi fragili di rottura a taglio, di collasso dei nodi o di rottura degli elementi molto tozzi nel modello e comporta collassi della struttura immediatamente all’inizio del percorso di carico di un’analisi pushover, quindi non è sostanzialmente possibile arrivare neanche al primo passo delle analisi di spinta ( in sostanza un collasso per operazione sismica di bassa intensità).” Aggiungendo poi che: “ È stato poi successivamente determinato, secondo il D.M. 58/2017 sia la classe di rischio della costruzione che l’indice di sicurezza strutturale IS-V espresso in percentuale e dato dal rapporto tra l’accelerazione al suolo (PGA su roccia) sostenibile dalla struttura agli SLV e la corrispondente accelerazione di progetto, imposte dalla normativa. Per lo stato di fatto l’indice di sicurezza strutturale è risultato pari a IS-V = 14%”.

Il dato innanzi indicato fa emergere un indice di sicurezza particolarmente basso e, in attesa degli interventi di adeguamento necessari, che risultano già progettati e candidati alle risorse comunitarie innanzi indicate, appare ragionevole ed opportuno disporre a  tutela della popolazione scolastica e di tutti i fruitori del plesso di Passiano la chiusura dell’immobile”.

Le lezioni saranno trasferite in orario pomeridiano presso la sede centrale di via Rosario Senatore e presso altri istituti cittadini di concerto con le altre Istituzioni scolastiche.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.