Casa in Campania: Salerno resta la città più cara in cui comprare

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Il 2017 si è chiuso come un anno positivo per quanto riguarda i prezzi degli immobili residenziali in vendita in Campania, che dopo periodi di instabilità si avvicinano finalmente al punto di pareggio (-0,2% su base annua). Comprare una casa in regione, secondo quanto rilevato dall’Osservatorio di Immobiliare.it costa in media 1.940 euro/mq, il 21,9% in più rispetto al prezzo medio delle abitazioni nel Sud Italia (1.591 euro/mq). Anche affittare una casa in Campania costa di più rispetto alla media del Sud: in regione il prezzo si attesta sui 7,19 euro/mq contro i 6,51 del Sud.

I dati sui prezzi delle abitazioni in vendita in Campania

Salerno si aggiudica il primato di città più cara per quanto riguarda i prezzi delle vendite: qui acquistare una casa costa 2.660 euro al mq. E Salerno è anche la città che registra una maggiore ripresa: nell’ultimo trimestre i prezzi sono saliti del 2,4%. Secondo capoluogo più caro Napoli, con un prezzo medio di 2.644 euro/mq. Anche a Napoli torna la fiducia nel mattone, con valori in ripresa dello 0,6% sempre nell’ultimo trimestre.  Il capoluogo più economico della regione in cui comprare è invece Benevento (1.370 euro/mq), con valori però ancora in calo dell’1,2%. Ma nella regione la città che dà maggiori segni di sofferenza è Caserta che perde ancora oltre i tre punti percentuali (-3,2%) negli ultimi tre mesi del 2017. Bene Avellino che con un prezzo medio di 1.413 euro al mq raggiunge la stabilità.

Capitolo affitti: Salerno ancora in sofferenza

Se a livello regionale i costi degli affitti tendono alla stabilità, la situazione è ancora molto diversa tra città e città. A differenza di quanto si nota per il mercato delle vendite, per quanto riguarda gli affitti è Napoli la città campana dove si spende di più: 10,73 euro/mq contro i 7,19 della media regionale e gli 8,98 della seconda città più cara, Salerno. Non solo: il settore degli affitti mostra rispetto a quello vendite notevoli differenze anche a livello di trend. I valori delle locazioni a Salerno, ad esempio, perdono ancora l’1,9% nell’ultimo trimestre mentre Caserta, i cui prezzi di vendita risultavano in calo, raggiunge valori stabili.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Prezzi lontani millenni dagli stipendi medi italiani (che al sud sono ancora più bassi) e la maggior parte delle volte per edilizia vecchia e da riammodernare. I prezzi non crollano solo per via delle banche che sono piene di immobili in garanzia che non possono svalutare per non ritrovarsi buchi nei bilanci…prima o poi il giochino si romperà (nessuno compra più) e chi ha acquistato si ritroverà con mutui decisamente slegati dal collaterale, leggete ciò che è accaduto in spagna con la crisi del mattone…

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.