Giorno della Memoria: una mostra all’IC Rita Levi Montalcini di Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
L’occasione ancora una volta è offerta dalle celebrazioni per il Giorno della Memoria, festa nazionale proclamata nel luglio del 2000 dalla Repubblica Italiana per ricordare la Shoah e le leggi razziali. Sono trascorsi 60 anni dalla fine del secondo conflitto mondiale e dal dominio nazi-fascista e col passare del tempo la memoria dei testimoni si allontana e gli stessi vengono meno, ma le nuove generazioni hanno ancora la necessità di sapere e di capire.

Ed è in particolare a loro che si rivolge l’Istituto Comprensivo Rita Levi-Montalcini di Salerno proponendo un percorso di approfondimento sul mondo della scuola nel periodo della dittatura, per capire cosa è stata la scuola di allora e a cosa mirava. Una scuola immediatamente improntata ad ottenere il consenso e a formare i cittadini in senso fascista, tesa ad eliminare ogni separazione “fra il concetto della vita civile e quello della vita militare”.

La scuola dei Balilla e del testo unico di stato. La scuola infine dell’impero e delle leggi razziali. Di quelle leggi rimasero vittime quasi 10.000 ebrei italiani e stranieri residenti sul territorio nazionale.

Venerdì 19 gennaio è stata inaugurata la mostra “A Scuola col duce”, ospitata nell’Istituto Comprensivo Rita Levi-Montalcini di Salerno, Via Picenza, 30.

Realizzata dall’Istituto di Storia Contemporanea Pier Amato Perretta di Como, la mostra si compone di pannelli con illustrazioni a colori, fotografie e testi ripresi dai manuali scolastici e dai quaderni degli scolari di allora, con lo scopo di percorrere le tappe e i momenti più significativi della scuola elementare fascista.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.