Olympic Salerno, la doppia sfida con la Sanseverinese finisce in parità

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Ennesimo week-end ricco di emozioni per il settore giovanile dell’Olympic Salerno. Il big match della penultima giornata d’andata tra gli Allievi Provinciali di Paolo Rossi e la Sanseverinese se lo aggiudicano al termine di un confronto rocambolesco gli irnini per 3-4. L’inizio della sfida è tutto di marca biancorossa con l’immediato vantaggio a firma del letale De Vivo. Ben disposti in campo, i biancorossi assediano a ripetizione l’area biancazzurra con capitan Pelosi, De Vivo e Caldarelli. E’ proprio quest’ultimo a trovare lo spiraglio giusto per raddoppiare, coronando al meglio uno splendido assolo personale dopo aver saltato come birilli la difesa avversaria. La capolista è stordita ma viene aiutata a riprendere tono proprio dall’Olympic grazie ad un pasticcio sull’asse Imparato-Renna: il retropassaggio del difensore è fatale al portiere e gli ospiti rientrano in partita. L’autorete scompagina i piani dei salernitani che ad inizio ripresa subiscono il goal del pari sugli sviluppi di un calcio d’angolo. L’inerzia del confronto cambia e la Sanseverinese ne approfitta per proporsi con convinzione e destrezza dalle parti di Imparato con continue folate offensive. In una di queste un disattento Renna non può fare a mano di stendere l’attaccante avversario lanciato a rete e beccarsi il secondo giallo con conseguente rosso. L’espulsione sortisce una botta di orgoglio all’Olympic che riesce a portarsi nuovamente in vantaggio grazie al solito De Vivo. La Sanseverinese non si scompone e riprende ad attaccare con due uomini in più, considerando anche l’espulsione comminata a Basso a venti dal termine. I cambi danno la scossa giusta agli irnini che prima pareggiano con Coulibaly e poi vanno a vincere, realizzando con freddezza il rigore causato da un contatto tra Imparato ed il neo entrato attaccante biancazzurro. “Paghiamo ancora una volta errori di concentrazione nei momenti topici dell’incontro e con gli avversari più ostici – commenta amareggiato Rossi – Faccio i complimenti alla Sanseverinese che ha dimostrato con caparbietà di meritare il primato”. Questa la formazione biancorossa: Imparato, Giaquinto, La Rocca, Caldarelli, Pelosi C., Basso, Albano, Renna, Pelosi A., De Vivo, Bove. A disposizione: Pesce, Graziuso, Congiu, Nicastro, Simbolo, Landi, Gallo.

Nel doppio confronto con la Sanseverinese a sorridere sono i Giovanissimi Provinciali di Alfredo Serritiello. I biancorossini sbancano 2-3 il “Superga” al termine di una prestazione tutta cuore ed orgoglio. Mattatore del match un superlativo Cantilena, autore di una tripletta di pregevole fattura con tanto di ciliegina sulla torta su calcio di punizione. “Ho apprezzato molto la reazione dei ragazzi dopo un periodo non facile – spiega Serritiello – Non era facile superare con questo piglio un avversario del genere. Lavoriamo sempre per aiutare gli atleti a crescere gradualmente e serenamente, quando i risultati ci sono favorevoli viene tutto più facile. A parte le prime della classe, il torneo è molto equilibrato. Così come avvenuto lo scorso anno, contiamo di accelerare i ritmi nella seconda parte di stagione”. Questa la formazione schierata dal tecnico salernitano: Consiglio, Buonagiunto, Notari, De Vivo, Savastano, Gallo, Santoro, Elia, Fasulo, Calore, Cantilena; sono poi subentrati Cammarota, Pepe, Criscuolo e Manzo.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.