Compleanno Delio Rossi: i tifosi granata lo celebrano così – VIDEO

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
Ieri, venerdì 26 gennaio ha compiuto gli anni Delio Rossi, storico e mai dimenticato allenatore della Salernitana negli anni ’90. Con lui alla guida tecnica i tifosi del Cavalluccio hanno vissuto momenti indimenticabili e ricchi di successi che hanno segnato la storia del Club. Con un video postato sulla pagine Facebook TuttosullaSalernitana i tifosi hanno omaggiato così il 58esimo compleanno del “Profeta” che, siamo certi, nonostante fuori dall’Italia perchè alla guida tecnica del Levski Sofia, apprezzerà la sorpresa.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. ma che ce ne fotte!! il pentito non ci merita!!!! ps ancora non riesco a credere che ci ha fatto retrocedere con quella squadra….puozz ittà o vvlen!!

  2. con Chianese e Belmonte (2 centravanti 1 gol in totale)?, con Kristic? con Monaco? con il povero Ciro Ferrara a fine carriera? con Giampaolo? con il mitico Ametrano? quelli bravi (Di Vaio, Gattuso, Di Michele, Vannucchi, Marco Rossi) erano giovani ed inesperti. Inoltre ci scontravamo con autentiche corazzate e con squadre minori agguerritissime (ricordo che il Venezia quell’anno schierava Taibi in porta e Recoba in attacco). Quella retrocessione ce l’ha sulla coscienza Aliberti (e Casillo) che, dopo avergli fatto la guerra, lo cacciò determinando una frattura ancora non sanata nella tifoseria.

  3. Ancora con sto Delio Rossi , ma pensiamo al futuro. Il passato è passato, adesso pensiamo a. Lotito e company.La nostalgia non ti porta da nessuna parte: ti fossilizza e basta.

  4. Lo squadrone ce l’avevamo noi dato che mister Oddo (non un allenatore eccelso) riuscì a vincere in casa e pareggiare fuori.. Siamo retrocessi x due veri motivi: la bomba carta alla fiorentina e l’aggressione al presidente dopo che aveva esonerato il buon Delio Rossi la prima volta. Nulla da dire a Rossi, ma con noi in seria A si è fatto le ossa, e ha fatto gli esperimenti, come a Torino con la Juve, col tridente sotto la pioggia e oltretutto senza Di Vaio.. Oppure facendo fare la panca a Di Michele..

  5. Potete parlare fino a domani , ma il calcio che ci ha fatto godere il profeta non si è più visto e mai più si vadrà a queste latitudini, per questo sarò sempre grato al mister, per le esibizioni di quelle squadre in specialmodo quella che vinse la c e stupì al primo anno di B ;pronti via si iniziava a prendere a pallonate tutti sempre in verticale a mille orari mentre gli altri camminavano noi volavamo, pressing pressing e ancora pressing cosa aggiungere solo GRAZIE MISTER per quelle sensazioni uniche un cocktail di passione allegria e spensieratezza in giro per i campi di tutta Italia TANTI AUGURI MISTER

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.