Carmando in lacrime: «Scusa Salerno, sono fiero della mia terra»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
35
Stampa
“Chiedo scusa ai cittadini di Salerno ed ai tifosi della Salernitana.Un video su Facebook mi ritrae con i tifosi della curva del Napoli. L’emozione mi ha fatto pronunciare una frase che non avrei voluto e dovuto dire. Ho lavorato con il Napoli al quale ho garantito per 40 anni la mia professionalità .Sono di Salerno e sono fiero della mia terra. A Salerno ed alla Salernitana la mia famiglia ha dato il cuore. Ed io sono orgoglioso di essere un  Carmando ai quali l’intera città ha sempre tributato affetto e amore. Scusa Salerno. Grazie Salerno”. Lo scrive Salvatore Carmando il giorno dopo le sue esternazioni in Curva a Napoli e che hanno scatenato non poche polemiche sul web

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

35 COMMENTI

  1. Il vero problema è che nessuno dei tifosi napoletani cantava contro salerno ed i salernitani, esaltavano giustamente, a mio avviso, un personaggio che è stato un simbolo del calcio napoli per una vita e tante generazioni. Che cavolo centrava dire”sono napoletano e non salernitano?” boh forse pensava che quella frase sarebbe rimasta li e non se ne sarebbe mai avuta notizia a Salerno. Cmq piccolo uomo!!

  2. Se lo amavi per davvero non lo mettevi in questa situazione dolorosa, che per lui penso sia molto seria.

  3. Ma qua scuse qua lacrime noi siamo salernitani e mai e poi mai nemmeno davanti alle torture rinnegherei la mia SALERNO invece tu uomo misere per far vedere hai tifosi napoletani che ti sentivo uno di loro e tu sei uno di loro hai offeso la nostra città la nostra perche tu non si ne pisciaiuol e ne salernitani percio le scuse per me te le puoi tenere

  4. E va bene, il signor Salvatore Carmando ha due amori : Napoli e Salerno. E’ orgoglioso di essere anche Napoletano, o magari più orgoglioso di essere Napoletano che Salernitano. E’ la sua vita ? Ne ha diritto ? Ognuno parla per sé e per il suo vissuto, per dove ha lavorato e per il mestiere e che ha fatto, per quello che sente di avere dato e avere ricevuto. Che sono queste gelosie ? Non hanno senso. Resta il grande professionista che è stato. Un po’ di rispetto per un anziano tra l’altro non guasterebbe.
    Ricordo Omar Sivori che diceva di essere diviso tra due amori: la Juve e il Napoli, figuratevi. Era stata la sua vita? Ne aveva diritto ? E allora ?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.