Capaccio Paestum, inaugurato il micronido in localita’ Laura

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
 È stato inaugurato stamattina (30 gennaio 2017) il micronido comunale “Il Calore delle Coccole” in località Laura. La struttura, ubicata in via Francesco Gregorio, ospiterà bambini di età compresa tra i 6 e i 36 mesi. Il servizio, gestito dal Piano di Zona Ambito Salerno 7, sarà garantito dal Consorzio Cooperative Sociali “La Rada”. Il taglio del nastro, che ha sancito l’apertura ufficiale della struttura, è avvenuto alla presenza del Sindaco di Capaccio Paestum, Franco Palumbo, della consigliera con delega alle Politiche Sociali, Annalisa Gallo, e della presidente del Consorzio “La Rada”, Elena Silvestri. Presenti, inoltre, anche altri rappresentanti dell’Amministrazione comunale.

 

«Per chi ama i bambini, i giovani, la scuola, l’apertura del micronido rappresenta un momento di rilevanza e allo stesso tempo un punto di partenza per offrire sempre più servizi ai cittadini. – ha commentato il Sindaco di Capaccio Paestum, Franco Palumbo – È una bella struttura, dotata di personale qualificato,- dei veri e propri angeli -, che si prenderà cura di questi straordinari bambini. È un punto di partenza, come già dicevo, perché in tutte le borgate le mamme dovranno avere la possibilità di usufruire di questo importante servizio. È la dimostrazione che c’è grande voglia di fare bene, di lavorare in modo serio, di servire la comunità».

 

«Rappresenta un segnale di attenzione al territorio e soprattutto verso i più piccoli che come Amministrazione abbiamo sempre messo al primo posto. – ha aggiunto la consigliera  alle Politiche Sociali, Annalisa Gallo – Ci siamo, infatti, impegnati tantissimo per far sì che questo servizio potesse essere attivato, offrendo di fatto la possibilità ai bambini di poter crescere e giocare in spazi, interni ed esterni, accoglienti, sicuri e soprattutto con personale dotato di tantissima professionalità. Era una necessità per il nostro territorio non più rinviabile».

 

«I bambini – ha sottolineato la presidente del Consorzio “La Rada”, Elena Silvestri – saranno seguiti da personale qualificato e svolgeranno in questa splendida struttura attività di laboratorio che saranno strutturate diversamente a seconda della fascia d’età. Siamo orgogliosi di poter offrire questo servizio così atteso e utile alla comunità di Capaccio Paestum».

All’interno del micronido, i bambini potranno svolgere diverse attività: laboratori grafico-pittorici, laboratori psicomotori, laboratori teatrali e narrativi, giochi e tanto altro ancora. Sarà aperto nelle prime due settimane, dal lunedì al sabato, nella fascia oraria 8.30-12.30. Con l’attivazione della mensa, invece, la struttura sarà aperta dalle 8 alle 16, dal lunedì al venerdì. Nella giornata di sabato, infine, il micronido resterà aperto dalle 8.30 alle 12.30.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.