Eboli: Sindaco chiede attivazione di un pronto soccorso pediatrico

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Il sindaco di Eboli, Massimo Cariello, ha chiesto all’Asl Salerno l’attivazione di un Pronto Soccorso Pediatrico presso l’ospedale di Eboli. La richiesta del primo cittadino, presentata direttamente al direttore generale, Antonio Giordano, in occasione di un incontro, prende le mosse dalle esigenze espresse dal territorio e dalle comunità.

«La mia richiesta – spiega il sindaco di Eboli – va nella direzione di assicurare assistenza sanitaria e più servizi alle famiglie. Non si tratta di una richiesta destinata a mettere in discussione l’organizzazione definita per il dipartimento materno-infantile, che ha concentrato le attività di ricovero presso l’ospedale di Battipaglia, ma di rispondere alle necessità di un territorio e di una comunità che hanno bisogno di recuperare serenità e tranquillità oltre i riferimenti che già esistono».

L’idea del sindaco di Eboli è garantire un avamposto di assistenza sanitaria al territorio, che arricchisca le decisioni già assunte. «L’ospedale di Eboli gode di ampia considerazione, lo abbiamo registrato anche in occasione dell’assegnazione di nuovo personale, così come per la previsione di posti letto al momento di varare il piano ospedaliero e le recenti nomine dei responsabili delle UU.OO. di Pronto Soccorso, Ortopedia e Traumatologia ed Anestesia e Rianimazione.

Sappiamo inoltre che sono in progettazione lavori di ristrutturazione per il blocco operatorio e l’acquisizione di nuove tecnologie per offrire ai nostri cittadini un livello di assistenza sempre più adeguato ai bisogni». L’iniziativa del sindaco è sostenuta anche dal presidente del consiglio comunale, Fausto Vecchio: «Quella per il pronto soccorso pediatrico è una lotta di tutti noi, delle famiglie e del territorio. Sosteniamo questa strada, affinché sia valutata la possibilità di attivare un servizio di pronto soccorso pediatrico presso l’ospedale di Eboli».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.