«Papà, non mi sento bene vieni a prendermi»: 17enne muore in strada

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

E’ stata aperta una inchiesta sulla morte di Gennaro Taddeo il 17enne che lunedì sera, mentre stava rientrando a casa ha accusato un malore ed è crollato a terra. Si trovava in via Avellino, sotto casa di un amico dove aveva dato appuntamento al papà chiamandolo al telefono dopo essersi sentito male per farsi riportare a casa. Subito è stata allertata la macchina dei soccorsi e il ragazzo è stato trasferito d’urgenza al pronto soccorso dell’ospedale “Santa Maria della Speranza”.

Gennaro è purtroppo morto poco dopo il suo arrivo in ospedale per un improvviso arresto cardiocircolatorio. Sulle cause che hanno determinato il decesso del diciassettenne, è stata aperta un’inchiesta.

Le condizioni di Gennaro sono parse da subito molto critiche. E’ stato portato in codice rosso al pronto soccorso dell’ospedale Santa Maria della Speranza di Battipaglia. Da lì il ricovero in prognosi riservata in rianimazione. Poi il cuore del 17enne ha smesso di battere per sempre.

Sono stati informati del decesso dai sanitari i carabinieri e la Procura della Repubblica di Salerno.  Dalle prime indiscrezioni pare si possa essere trattato di un aneurisma cerebrale che non gli ha lasciato scampo, ma solo esami approfonditi potranno chiarirlo.

Il magistrato incaricato del caso ha ordinato l’esame esterno della salma e l’autopsia. I risultati dell’esame autoptico chiariranno quelle che per ora sono solo ipotesi. Per i funerali si dovrà dunque attendere che la salma sia liberata e restituita ai genitori. Una tragedia che ha sconvolto la comunità di Battipaglia. Distrutta la famiglia del giovane che frequentava il liceo artistico Levi di Eboli. Dolore e disperazione tra i tanti amici e compagni di classe del 17enne non appena si è diffusa la notizia di questa tragica morte.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.