I fatti del giorno: venerdì 2 febbraio 2018

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
CINA: MINIVAN TRAVOLGE PEDONI A SHANGHAI, 18 FERITI
VICINO AL PEOPLE’S PARK, AREA BLINDATA DA POLIZIA

Un minivan ha fatto irruzione questa mattina su un marciapiede
nel centro di Shanghai, vicino al People’s Park, ferendo 18
persone, soccorse e trasportate in ospedale, secondo i media
locali. Lo Xinmin Evening News, uno dei maggiori quotidiani, ha
ad esempio riferito che l’episodio è avvenuto intorno alle 9 (le
2 in Italia), con il mezzo che ha travolto i pedoni in attesa di
attraversare la strada prima di finire la sua corsa contro un
albero. La polizia ha chiuso l’area, mentre sul posto ci sono
diversi mezzi dei vigili del fuoco.
—.

SINDACA RAGGI, BIMBI ANCORA NON VACCINATI RESTINO A SCUOLA
SCRIVE A LORENZIN-REGIONE-ANCI, PREVALGA CONTINUITÀ DIDATTICA

Virginia Raggi ha scritto ai ministri della Salute e
dell’Istruzione, al presidente della Regione Lazio e al
presidente dell’Anci per informarli della mozione, approvata
all’unanimità dall’Assemblea Capitolina, riguardo alla necessità
di rispettare la continuità didattica ed educativa per tutti gli
alunni non ancora vaccinati. “In aula è stata votata una
mozione, modificata rispetto al testo originario – tuona il Pd
-, per chiarire che non verranno allontanati i bambini che hanno
un piano dei vaccini concordato con le Asl anche se non ultimato
entro il 10 marzo nel rispetto della legge”.
—.

PAMELA: OGGI CONVALIDA DELL’ARRESTO DEL NIGERIANO
INDIZI INCHIODANO IL PUSHER, MA E’ ANCORA GIALLO SULLA MORTE

Si terrà oggi l’udienza di convalida dell’arresto del nigeriano
di 29 anni fermato ieri con l’accusa di aver ucciso e fatto a
pezzi il corpo di Pamela Mastropietro, la 18enne romana fuggita
da una comunità di recupero nelle Marche. I vestiti insanguinati
della ragazza sono stati trovati in casa dell’uomo, così come
tracce ematiche sono state rinvenute sul balcone. L’autopsia non
ha ancora chiarito, però, se la giovane sia stata uccisa o se
sia rimasta vittima di overdose.
—.

ALITALIA: CALENDA, DUE SETTIMANE PER CHIUDERE ACCORDO
“CON ALTRI SOLDI PUBBLICI NON SI VA DA NESSUNA PARTE”

“Il mio obiettivo era arrivare qui, ci sono alcune proposte
concrete, le elezioni le hanno portate indietro, ora abbiamo un
paio di settimane per chiudere un accordo”. Lo ha detto ieri
sera il ministro dello Sviluppo, Carlo Calenda, a PiazzaPulita a
proposito di Alitalia. “Ha una storia dolorosa ma dobbiamo
capire che continuare a buttarvi soldi dentro non porta da
alcuna parte – ha sottolineato -. C’è una gara, e le gare vanno
fatte in modo trasparente”.
—.

MIGRANTI: MAXI-RISSA A CALAIS, 13 FERITI DI CUI 4 GRAVI
MINISTRO INTERNO, VERA VIOLENZA E’ QUELLA DEI TRAFFICANTI

Tredici feriti a Calais, nel nord della Francia, durante una
violenta rissa tra migranti. Quattro dei feriti sono stati
colpiti con arma da fuoco e sono in condizioni gravi, “tra la
vita e la morte”. I fatti si sono svolti durante la
distribuzione di pasti pronti. La rissa avrebbe coinvolto un
centinaio di migranti. “A Calais, la vera violenza è quella dei
trafficanti che sfruttano con cinismo la miseria e la paura dei
rifugiati”, le parole del ministro dell’Interno, Gerard Collomb,
che in serata si è recato sul posto.
—.

CINEMA: GINA LOLLOBRIGIDA RICEVE LA SUA STELLA A HOLLYWOOD
ATTRICE A LOS ANGELES, “EMOZIONE TROVARE ANCORA TANTO AMORE”

“Sono davvero commossa non mi aspettavo di tornare dopo così
tanti anni a Hollywood e trovare ancora tutto questo amore.
Essere amata dal pubblico di tutto il mondo è una cosa che mi ha
sempre emozionato e mi emoziona ancora”. Così Gina Lollobrigida
sulla sua stella, che da ieri brilla sulla Walk of fame di
Hollywood. L’attrice, che lo scorso luglio ha compiuto 91 anni,
è volata a Los Angeles per ricevere l’omaggio del mondo del
cinema hollywoodiano, la sua è la stella numero 2.628 fra quelle
sul famoso boulevard. (Fonte ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.