Colantuono: ”In mediana siamo sguarniti. Cosa manca? Sei punti”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Rammaricato, a tratti incredulo, arrabbiato. Cosi si è presentato in sala stampa Stefano Colantuono dopo la sconfitta interna contro il Carpi: “Nel calcio purtroppo vince chi la butta dentro e non chi gioca meglio –esordisce il mister. E quando non ci riesci, ti esponi, rischi e poi la perdi come oggi. In queste partite ti manca anche la fortuna. Magari nel primo quarto d’ora della ripresa vai avanti di due gol e cambia tutto. La serie B è questa, campionato equilibrato e non ti puoi permettere di non sfruttare ciò che crei. Anche se la pareggiavamo avrei detto la stessa cosa”.

Poi il tecnico sollecitato dai giornalisti parla degli obiettivi: “Salvezza primo step da raggiungere. Arriviamo ai canonici 50 punti e poi vediamo oltre. La squadra è questa, ha bisogno di crescere. E’ successo come ci è capitato con il Foggia. Palombi in panchina perché nella notta ha avuto un virus gastrointestinale con vomito. Poi ho messo lui sul 2-1 e non Bocalon perché in quel momento mi serviva chi attaccava gli spazi con profondità”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Dalle sue parti, mi sembra si dica : Le chiacchiere stanno a zero. I fatti dicono: 1) Pochi punti – 2)Gioco scadente. 3) Squadra mediocre, composta da giocatori scelti e messi in campo da lui.

  2. manca che sei un fallito hai forza di far giocare qualche giovane della primavera a centrocampo signorelli lovedi che e morto la difesa fa schifo hai un giocatore come schiavi che e ridicolo bernardini da sicurezza anche se lento il portiere e un bidone palombi con rossi sono due pippe bocalon un tempo puo giocare rosina un tempo puo giocare ma vergognati sei stato sempre uno sfigato peggio di bollini serve la cazzimm per giocare al pallone vergogna

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.