De Luca torna su programma RAI: ‘Contro di noi un’aggressione mediatica’

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
7
Stampa
La Regione Campania è sottoposta ad una campagna di aggressione mediatica che dura da anni.

In nessun’altra parte d’Italia si sarebbe fatto un servizio sulla situazione odierna della sanità, riproponendo immagini di 5-6 mesi fa, o di quattro anni fa”.

Così il governatore della Campania Vincenzo De Luca, a Castel Volturno (Caserta), per la cerimonia di posa della prima pietra dei lavori di ampliamento della clinica Pineta Grande, è intervenuto sulla polemica scatenata ieri con la Rai da alcuni servizi mandati in onda sulla condizione di alcuni nosocomi napoletani. De Luca elenca poi quelle che lui considera “stupidaggini da servizi televisivi”.

“Le immagini di quelli che strisciavano il cartellino al Loreto Mare e non andavano a lavorare sono del 2014, ma riprodotte come se fossero di ieri. Le immagini false dell’ospedale del Mare che appariva deserto, sono immagini di mesi fa. Lì abbiamo attivato 250 posti e giovedì mattina ci andremo per inaugurare il pronto soccorso di secondo livello”.

“Dobbiamo sapere – aggiunge – che ci muoviamo in un contesto difficile, in cui la prima battaglia che dobbiamo vincere è quella per sconfiggere il senso comune, questa immagine negativa della nostra regione che è circolata per troppi anni sul piano nazionale, anche per demeriti nostri. Se siamo commissariati come Regione è perché negli anni scorsi siamo stati sciagurati, accumulando sei milioni di euro di debiti”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

7 COMMENTI

  1. Pensa piuttosto alla parole del figlio di Vassallo di cui parlano tutti i giornali ma ignorate da Salernonotizie. Chissà perché

  2. Ma questi giornalisti di Rai3, e Presa Diretta in specialmodo, non sanno proprio come si fa il loro mestiere. Propongo, siccome sei di casa, di portarli a LiRa TV così capiscono come si deve comportare un vero giornalista azzerbinato. Poi li puoi portare anche a fare un giro ad Agropoli così imparano il sistema clientelare fatto scientificamente con annessa distribuzione di fritture di pesce e così, forse, non ti daranno più fastidio. Se poi avrai un pò di pazienza, saremo noi a fare si che non vengano più a cercarti, perchè ti manderemo ramingo su di una panchina del Parco Pinocchio a passare le giornate

  3. TUTTE LE tv e i relativi giornalisti come LIRA TV……ESEMPIO per eccellenza DI CONTRADDITTORIO!!!

  4. E’ un uomo che fa tristezza ma anche paura. Accusa chi non si azzerbina con una violenza verbale allucinante e pretende che siano tutti come i giornalisti di Lira Tv. Allucinante e preoccupante. Bene ha fatto il figlio di Vassallo a prendere le distanze da questa gente

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.