Fatti di Macerata: De Luca aveva capito e previsto tutto

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
15
Stampa
Alla luce dei fatti di Macerata appare davvero impressionante il discorso di De Luca che, postumo, quasi assurge al rango di premonizione.

Era il 2 luglio 2017 quando, dal palco, il Governatore della Campania aveva detto: 

“Gli ideologismi, cioè gli atteggiamenti culturali che non fanno i conti con la realtà, preparano guai. Noi siamo arrivati ad un punto limite nella capacità di accoglienza di migranti. Se non guardiamo in faccia alla realtà, tra sei mesi avremo in Italia i conflitti, le violenze tra gli italiani e gli extracomunitari”.

E giù la condivisione, attraverso gli applausi, del vasto pubblico dell’Arena del Mare di Salerno. De Luca aveva ipotizzato, quindi, un margine di 6 mesi di tolleranza: succede che con precisione quasi svizzera Luca Traini, 28enne marchigiano ascolti alla radio la inaudita violenza con la quale un nigeriano qualche ora prima aveva fatto a pezzi una giovanissima italiana di Roma e, nella città-scena del delitto (Macerata),  impugni la pistola e spari almeno 20 colpi contro sei immigrati prima di lasciarsi arrestare avvolto nel Tricolore.

A risentire quell’intervento, si possono scorgere, volendo, altre analogie ‘previsionali’. Ancora De Luca diceva: “Se qualcuno pensa di venire in Italia e di fare il proprio comodo, io sono per usare il pugno di ferro. Mi è capitato di impattare con un gruppo di nigeriani: facevano paura… Questa città (Salerno, ndr) rischia di essere occupata militarmente, io non sono d’accordo. Chi pensa di essere buonista, prepara guai per l’Italia. La gente ha paura e la paura non si cancella con gli ideologismi. Capiamoci, o lo Stato dà risposte alla domanda di serenità o la gente inizia ad andare via di testa, dopodiché vota Salvini, vota i fascisti…”

Fonte e VIDEO La Denuncia.it

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

15 COMMENTI

  1. … FAZIOSONI, pubblicate pure anni di monologhi del vs. MAGO ZURLI’, CHE CI FACCIAMO QUATTRO RISATE

  2. Caro Governatore De Luca lei è lungimirante e ha il senso pratico delle cose,se in Italia stiamo arrivando a scene da far west dobbiamo ringraziare i suoi amici di partito che con la scusa del buonismo ne hanno fatto un business e poi se ne escono con filosofismi e studi antropologici. Io non sono mai stato razzista,ma lo stò diventando come tanti altri Italiani. Io la voterei ma appartiene ad un partito che ho proprio sulle scatole.

  3. Ahimè… sono d’accordo con “tizio 60″… e il mio “ahimè” non è dovuto al fatto che non mi piace essere d’accordo con quanto esposto in tale commento, ma proprio al merito di esso: che delusione sia il PD che il mio “sindaco”… Non ce la faccio proprio a votare a “destra” ma sicuramente non voterò più questa inutile e falsa “sinistra” (se così si può chiamare!).

  4. Ragazzi,ma non ci prendiamo per il culto… Il nostro governatore,si trova anche in un partito inesistente,ma sarà sempre per il tricolore… Ricordate o zappator nu sa scord a mamm… De Luca ha ideologie di destra. Svegliaaa

  5. CARO NOSTRADAMUS DE LUCA,COME TI METTI CON I TUOI AMICHETTI DEL PD,CHE SONO PER L’ACCOGLIENZA SENZA LIMITI???NON MI SEMBRA CHE IL FIGLIOLO PIERINO,ASPIRANTE DEPUTATO PIDIOTA,CORRENTE RENZIANA/BOSCHIANA,CHE SIA D’ACCORDO CON IL PAPÀ VINCENZO,CON LE SUE TESI PARALEGHISTE.DE LUCA,METTITI D’ACCORDO CON TE STESSO O LASCIA QUESTO MALEDETTO PARTITO,CHE HA ROVINATO QUESTO PAESE!

  6. La rovina sua è che non vede cosa fanno i figli… Provincia di Salerno … Salerno sistemi …. Salerno energia… Consorzio farmacie…etc…. Vedi Di Nesta e poi…

  7. No comment sull’articolo … no comment su De Luca … ci vediamo dopo il 4 marzo!!! altra profezia

  8. LA PROFEZIA AL 4 MARZO: CINQUE STELLE AL 20% e vi ho trattato!!!!

  9. IL MAGO DE LUCA,HA PREVISTO E SENTE CHE LA DISFATTA PER IL SUO SCIAGURATO PARTITO,SI AVVICINA SEMPRE DI PIÙ.SARA’UNA MAZZATA TREMENDA,CHE FARÀ TREMARE ANCHE IL SUO POTERE A SALERNO.

  10. Movimento 5 Stelle 33% Voto prevalente al sud giovani meritevoli e borghesia produttiva.
    Centro Destra 35% Voto prevalente al Nord.
    Centro Sinistra 23% Il tramonto di una cultura statale obsoleta e trombata.

  11. Forse dimenticate che solo al Porto di Salerno ci sono stati oltre 20 sbarchi chi ha permesso tutto cio’??? Chiedetelo al Governatore Salerno e la sua provincia e’ stata invasa come tutto il resto del Paese

  12. permettete anche a me di fare il veggente :il numero 4 porta male al DP (vedi referendum) ,per cui il 4 marzo sarà un’altra batosta.

  13. Ah queste fake news. Il trattato di Berlino, caro Mangiafuoco (i burattini dove li hai lasciati?), fu siglato molto prima di Renzi. A Milano dicono: gnurant

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.