Ladri in chiesa, rubati i soldi delle offerte

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Ladri in azione nella chiesa di Santo Stefano a Sala Consilina. Ignoti si sono introdotti all’interno ed hanno portato via i soldi delle offerte, poche decine di euro.  A denunciare tutto è stato il parroco Don Domenico Santangelo al termine della Santa Messa. «Qualche giorno fa qui in chiesa – ha riferito dall’altare il sacerdote come riportato da Il Mattino –  è stata rubata una consistente somma di denaro, e mi auguro che chi sa qualcosa rispetto a questo furto si faccia vivo o ancora meglio spero che chi ha commesso il furto restituisca il denaro. Se qualcuno ha bisogno di aiuto può rivolgersi a me e non commettere atti del genere».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.