Il Carnevale di Maiori si ispira a classici della Letteratura

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Carnevale è alle porte e in Costiera Amalfitana come ogni anno fervono i preparativi. “I Classici della Letteratura Internazionale rappresentati attraverso la Storia Contemporanea” è il leitmotiv della 45esima edizione del Gran Carnevale di Maiori, in programma dal 10 al 18 febbraio. Come sempre saranno coinvolte tutte le tipologie di pubblico dai più piccoli agli adulti.

Da diverse settimane che i vari gruppi di giovani Maiori lavorano senza sosta, in località Demanio, per allestire i tradizionali carri allegorici, modellando cavi di acciaio, ideando movimenti per i personaggi, effetti di luci e suoni, dipingendo la cartapesta con colori sgargianti. E negli ultimi e frenetici giorni fino a notte inoltrata!

Un’arte che i giovani di oggi hanno appreso da chi, prima di loro, circa quarant’anni fa, ha dato vita al Carnevale di Maiori, e che a loro volta, avranno il compito di tramandare alle nuove generazioni (la leggenda vuole che gli organizzatori del carnevale di Putignano avessero acquisito le tecniche di realizzazione dei carri allegorici proprio a Maiori).

Dalla fine degli anni Sessanta, il Gran Carnevale maiorese, nato dall’iniziativa di alcuni giovani del luogo, è divenuto in breve uno degli appuntamenti più attesi nel panorama degli eventi in Costa d’Amalfi. Evento goliardico per antonomasia, per circa dieci giorni, le strade del ridente paesino costiero sono invase da nubi di coriandoli, mascherine, carri allegorici e gruppi di ballo, in un vorticoso susseguirsi di musica, giochi tradizionali, spettacoli, scherzi e tanto divertimento.

Quattro i carri che sileranno il grippo “Gli Amici di Sempre” in gara con “Sogno di una notte di mezza estate” (W. Shakespeare), “I Monelli” con “La Divina Commedia” (Dante Alighieri), “I Nuovi Pazzi” sfileranno con “Le mille e una notte“, mentre gli “Invisibili/Alcastar” con l'”Odissea” (Omero).

La sfilata dei carri allegorici, preceduti ciascuno dal proprio gruppo di ballo, parte da Vecite (frazione di Maiori dove, normalmente, vengono realizzati i carri) e, proseguendo per la Strada Provinciale Nuova Chiunzi, giunge in località “Costa d’angolo”, in prossimità della Torre Normanna. Da qui, una volta attraversato tutto il lungomare, il lungo e festante corteo termina nell’incantevole scenario dell’anfiteatro del porto turistico.

Durante le passate edizioni hanno preso parte al Gran Carnevale maiorese anche i gruppi dei paesi limitrofi di Minori e Tramonti, grazie alla naturale conformazione di Maiori che, rispetto agli paesi della Costiera Amalfitana, è dotata di ampi spazi e, per tale ragione, maggiormente predisposta a poter ospitare ed organizzare manifestazioni di tale portata.

Questa edizione, inoltre, prevede anche una votazione “social” mediante Facebook, alla pagina Costa Amalfitana su cui gli utenti potranno votare il carro preferito. Le votazioni si apriranno l’11 febbraio dalle 10.30 per poi concludersi domenica 18 febbraio alle 19.00.

Novità della 45esima edizione del Gran Carnevale Maiorese sarà la Lotteria di Carnevale. Al costo di 1 euro , nei vari esercizi commerciali che aderiscono alla vendita possono essere acquistati i biglietti per tentare la sorte. Davvero allettanti i premi: il primo posto si aggiudicherà un iPhone X; il secondo posto un Bimby Vorwerk ultimo modello; il terzo classificato una Tv LCD 32″; mentre il quarto e il quinto posto due biglietti per i concerti di Zucchero e Gianna Nannini che si terranno prossimamente al Palasele di Eboli. L’estrazione finale si terrà domenica 18 febbraio, durante la serata conclusiva dell’evento.

PROGRAMMA

Sabato 10 febbraio

Alle 15.00 – Corso Reginna

Apertura Costiera Amalfitana Family Village – Parco Giochi gonfiabile con strutture uniche in Italia.

Alle 18.00 – Porto Turistico

Cerimonia d’Apertura del 45° Gran Carnevale di Maiori

The Tempest di Shakespeare – Accademia Creativa special Guest da Italia’s got Talenti “Artikolo 3” con i mash – up da Gomorra a Totò a Dante Alighieri.

Presentazione dei Carri Allegorici ed Esibizione Gruppi di Ballo

Domenica 11 febbraio

Alle 10.30 – Corso Reginna

Apertura Costiera Amalfitana Family Village. Parco giochi gonfiabile con strutture uniche in Italia

Alfonso Manzi “Passione, Guitar solo live”

Alle 11.30 – da Via Nuova Chiunzi

Sfilata dei Carri Allegorici

Alle 15.30 – da incrocio Via Nuova Chiunzi al Porto Turistico

Sfilata dei Carri Allegorici

Lunedì 12 febbraio

Alle 10.30 – Corso Reginna

Apertura Costiera Amalfitana Family Village. Parco giochi gonfiabile con strutture uniche in Italia

Alle 16.00 – Auditorium Scuole Medie

Le Mascherine a cura di Alcastar Animazione Special Guest: Sir Pop, il boss dello zucchero filato. Iscrizione Gratuita. Info: 3474822571

Martedì 13 febbraio

Alle 10.30 – Corso Reginna

Apertura Costiera Amalfitana Family Village. Parco giochi gonfiabile con strutture uniche in Italia

Alle 15.00 – da Lungomare Capone a Porto Turistico

Sfilata dei Carri Allegorici

Giovedì 15 febbraio e venerdì 16 febbraio

Alle 16.30 – Palazzo Mezzacapo

Concerto di Carnevale a cura della Scuola di Musica di Maiori

Sabato 17 febbraio

Alle 15.00 – Corso Reginna

Apertura Costiera Amalfitana Family Village. Parco giochi gonfiabile con strutture uniche per bimbi

Alle 18.00 – Palazzo Mezzacapo

Evento Disney – Se lo sai rispondi – gioco a quiz con regali per tutti. Ingresso gratuito a cura dell’Associazione Papersera

Alle 21.30 – Anfiteatro Porto Turistico

Carnival Party Live: Queen Forever – Vincenzo Castello. Momento Reggaeton – Diego Ray

Domenica 18 febbraio

Alle 10.30 – Corso Reginna

Apertura Villaggio di Topolino con strutture gonfiabili uniche per bambini. Oltre i fantastici giochi troverete: Baby dance- Mascotte Disney – Make up Party – Angolo foto- Gadget a tema per tuttu

Alle 11.30 – da Via Nuova Chiunzi

Sfilata Carri Allegorici

Alle 15.30 – da incrocio Via Nuova Chiunzi al Porto Turistico

Sfilata Carri Allegorici

Alle 20.00 – Porto Turistico

Premiazione Vincitori 45esima Gran Carnevale di Maiori. Cerimonia di chiusura tra “terra, aria, fuoco ed acqua”.

Fonte Vescovado

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.