Rubò offerte in chiesa a Positano: arrestato 43enne di Secondigliano

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Giornata di super lavoro per i Carabinieri della stazione di Amalfi che tra le tante attività svolte quest’oggi hanno scoperto e denunciato anche l’autore del furto di un cellulare commesso alcuni giorni fa ad Amalfi in un cantiere edile.

Mentre gli operai erano al lavoro in Largo Duca Piccolomini, un malfattore, introdottosi nell’area, ha notato lo smartphone sotto carica attiguo al quadro elettrico temporaneo, lo ha staccato, appropriandosene e dileguandosi fra i vicoli.

Dopo la denuncia da parte del proprietario, i Carabinieri hanno acquisito le immagini delle telecamere di sorveglianza comunali con quelle di alcune abitazioni limitrofe, delineando i connotati del ladro.

Ieri, durante una servizio di pattuglia sul territorio, i militari coordinati dal capitano Roberto Martina, hanno notato un uomo riconducibile esattamente all’autore del furto, aggirarsi per Amalfi mentre vendeva ombrelli. Lo hanno quindi fermato, identificato e portato in caserma presso cui il raffronto con le immagini si è rivelato inequivocabilmente L’uomo, classe 1974, di Secondigliano, è stato denunciato a piede libero.

Era già noto ai militari dell’Arma della Costiera per essere stato scoperto e denunciato quale autore, circa un anno fa, del furto delle offerte da una chiesetta di Positano. Sono in corso ulteriori indagini per recuperare il telefono cellulare che pare sia stato immediatamente rivenduto a un extracomunitario.

Fonte Il vescovado

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.