Abusivismo Campania, Governatore De Luca: ‘’Inasprimento delle pene’’

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
A conclusione del lavoro che ha portato – nel mese di giugno 2017 – all’approvazione della legge in Consiglio Regionale e quindi alle relative linee guida, il Presidente Vincenzo De Luca ribadisce la posizione dell’amministrazione regionale sugli abusi edilizi.

“Innanzitutto – dichiara De Luca –  non esiste l’abusivismo di necessità. Esiste l’abusivismo.

Esistono poi condizioni sociali di necessità, ed esiste la realtà del fenomeno. Riconfermo quindi la posizione della Regione, che consiste in due punti essenziali:

1)  Lotta rigorosa ed efficace all’abusivismo, soprattutto ai fenomeni che possono registrarsi da oggi in poi. Inasprimento delle pene. Radiazione dagli Albi delle imprese che costruiscono manufatti abusivi. Cancellazione dagli Ordini dei tecnici che realizzano abusi edilizi. Questa è la nostra proposta di legge che abbiamo rivolto al Parlamento nazionale, competente in materia.

2)  Sui 70mila alloggi abusivi della Campania, ribadiamo che: non sono sanabili gli immobili costruiti in zone idrogeologicamente a rischio, quelli realizzati in aree demaniali con vincolo ambientale, e quelli realizzati da imprese della camorra.

Per il resto la nostra legge intende regolamentare la possibilità già prevista dalla legge nazionale, che i Comuni possano acquisire al patrimonio pubblico gli alloggi per destinarli a uso sociale o ricomprenderli in piani di recupero territoriali. Dunque rigore assoluto, ma anche concretezza”.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Le sue cose abusive le sa aggiustare ….. quelle degli altri… inasprimento delle pene (SIC !)

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.