Colantuono non le manda a dire: “Non posso essere contento del mercato”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
18
Stampa
Non si è nascosto dietro al dito Mister Stefano Colantuono che in mattinata ha incontrato i giornalisti presso Sala Stampa dello Stadio “Arechi”. Il tecnico ha parato come un fiume in piena rispondendo alle critiche ed alle accuse che sono state rivolte anche a lui in questo periodo non tanto solo per la mancanza di risultati ma anche per l’opinione mai espressa in chiaro sul bilancio del calciomercato e sui tanto attesi rinforzi che si aspettava dalla società.

Colantuono torna a parlare dopo la sconfitta interna contro il Carpi ed a pochi giorni di distanza dal delicato match con il Pescara. Nella conferenza, indetta dalla società in deroga all’abituale consuetudine di far parlare l’allenatore di turno nei prepartita soltanto attraverso la forma scritta e filtrata sul sito ufficiale della società, il trainer romano non si tira indietro al fuoco di fila dei cronisti.

“Mi piace essere chiaro: io non sono connivente con nessuno e non ho padroni, io e Fabiani non siamo il Gatto e la Volpe, lo conosco da due mesi. Chiaro che io non possa essere contento del mercato, sarei un cretino se lo fossi. Mi aspettavo anche io qualcosa di diverso come se lo aspettava Fabiani – ha affermato Colantuono – Anche lui è dispiaciuto, volevamo fare qualcosa di diverso ma non ci siamo riusciti. Ma da lì a spalare palate di fango addosso alla gente ce ne passa. Io lavoro e cerco di portare soluzioni alternative. Fabiani sa come la penso, lo sa la proprietà. Non faccio comizi, mi piace parlare poco e se devo dire una cosa la dico al diretto interessato”.

GUARDA LA CONFERENZA

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

18 COMMENTI

  1. sul divano davanti alla televisione. Tua moglie non ce la faceva più a vederti tra i piedi e non ti sopportava più. Per salvare il tuo matrimonio ti sei sposato con Lotito e Fabiani. Se mi chiamavi ti sconsigliavo io

  2. Colantuono e….Galantuomo!!! Mi levo il cappello, ma io non ho mai avuto dubbi in proposito.

  3. E’ bello vedere un uomo rivendicare l’orgoglio per la sua persona e per il suo lavoro.
    Il mercato è “andato” o forse è stato fatto andare così (senza dietrologie, ma se non metti soldi…non arriva uno che fa già la differenza anche in A).
    Vorremmo potergli credere, ci sta simpatico, davvero.
    Allora , Mr. Colantuono, se davvero hai il tuo Orgoglio, lascia perdere noi tifosi e i giornalisti,
    tira fuori gli Attributi da te stesso e soprattutto dai tuoi Giocatori.
    Mordete il Campo , gli Avversari e contro tutto e tutti in poche giornate salvatevi e
    Arrivate ai Play-Off.
    Poi ne riparliamo da Uomini.

  4. Gianni Formisano, non sono d’accordo che tu definisca Colantuono un presunto allenatore.
    Non è giusto. Non è l’ultimo arrivato. Diamogli tempo di far vedere chi è ancora oggi col Lavoro, come ha detto e come io stesso l’ho spronato (vedi sopra)

  5. Se Colantuono era un allenatore con gli attributi dopo la campagna “acquisti ” di gennaio si sarebbe dimesso. Dunque solito mercerario di passaggio. Un plauso al buon Tommasone. Salerno svegliaaaaa

  6. Che peccato essere trattati così, una tifoseria come la nostra offesa ed umiliata da due turisti romani uno dei quali dice in un’intervista a Caserta che è presidente della Lazio ed a Benevento che si sente cittadino onorario di Benevento figuriamoci quello che dirà ad Avellino!
    A questo punto l’unica protesta che possiamo fare (a malincuore) è disertare.

  7. Mi sembra un gioco delle parti tra Colantuono, Fabiani e la società….furbi tutti quanti….intanto la nostra amata Salernitana và a scatafascio…..

  8. Il vero problema della salernitana è lo stesso degli ultimi tre anni: LA DIFESA… In più quest’anno abbiamo 2 portieri che nemmeno la serie subuteo vuole… Il gioco lo facciamo fino a quando abbiamo fiato (50 minuti totali) e poi anche la sfiga non ci molla… Il mercato poi ci serviva un portiere bravo tipo gomis e Bernardini. Per finire: è inutile che facciamo tutti l’allenatore perché se lo sapevamo fa lo facevamo per mestiere, una cosa però la facciamo magnificamente I Tifosi, quindi come dice una nostra canzone “se vinci, se PERDI, puoi star sicuro che.. Prendo la sciarpa e corro da te.” quindi non disertato e non abbandoniamo la nostra SALERNITANA!!!

  9. colantuono prima di accettare l’incarico avrebbe dovuto mettere le cose in chiaro non e’ uno sprovveduto e sapeva di sicuro con lotito e il braccio destro fabiani a cosa andava incontro,diciamo che vista la squadra forse pensava sopravvalutandosi di fare meglio di bollini ma in campo vanno i giocatori e se sono giocatori mediocri non si possono rivalutare per fuoriclasse,per la campagna di rinforzamento di gennaio solo un pazzo credulone poteva pensare che il sig. lotito avrebbe fatto movimenti,diciamocela tutta se ci sta bene una mediocre o scarsa serie B allora con questa proprieta’ siamo sicuri,ma se ci aspettiamo di poterci divertire o di lottare per i play off allora siamo proprio fuori di testa,se il sabato non abbiamo niente da fare e vogliamo dare soldi a lotito allora andiamo allo stadio…..,ma proprio se non abbiamo niente da fare altrimenti dobbiamo solo aspettare il torneo di s.teresa per divertirci.

  10. Grande Tommasone finalmente uno che non ha paura di affrontare questa società. Colantuono dimettiti se sei uomo.

  11. Inizio a pensare che i tecnici pelati non siano fortunati qui a salerno…. spero non paghi come il suo predecessore per aver detto francamente come stanno le cose

  12. MANDIAMOLI VIA QUESTI PAGLIACCI, BUFFONI, CHE CI STANNO COPRENDO DI RIDICOLO, NON VEDETE CHE CI RIDONO TUTTI APPRESSO E’ CI CHAMANO FUCINA DELLA LAZIO, E’ BASTA CACCIAMO I COGLIONI E’ MANDIAMOLI VIA, FINIRA’ IL PALLONE A SALERNO, NON CREDO E’ SOLA UNA SCUSA DI NOI TIFOSI PERCHE’ NON ABBIAMO VOGLIA PIU’ DI FARE NIENTE E’ CI STA’ BENE COSI’ FAREMO UNA BRUTTA FINE NON SI VA’ DA NESSUNA PARTE COSI’ CHE FINE ALIBERTI CI HA FATTO FALLIRE, E’ VERO MA CI HA FATTO VEDERE GRANDE CALCIO NON DIMENTICATELO, E’ LAZZARO AL 94 E’ SOLO MERITO SUO FORZA SALERNITANA

  13. COLANTUONO HA FATTO BENISSIMO AD ACCETTARE L’INCARICO…. ANZI, IO AL SUO POSTO AVREI CHIESTO UN CONTRATTO DECENNALE A QUESTI FILOSOFI!! QUA GLI UNICI CHE NON POSSONO PIU’ PARLARE PERCHE’ HANNO PERSO IL DIRITTO E LA DIGNITA’ SONO I TIFOSI DI OGGI CHE CONTANO MENO DELLO ZERBINO FUORI CASA LORO, E TU SEI IL PRIMO!

  14. SEI UN FANTOCCIO COME TANTI ALTRI, SENZA DIGNITÀ E SOLO PER LA PAGNOTTA.
    LOTITO VIA SUBITO, GRAZIE.

  15. Ma leggetevi… siete patetici. Se vinciamo tre partite di fila parlate di serie A, se ne perdiamo tre, un allenatore appena arrivato è un pagliaccio.
    Da grande tifoso della Salernitana devo dire che, se ne avessi la possibilità non la comprerei per non aver a che fare con voi. Abbiamo contestato TUTTI GLI ALLENATORI E I PRESIDENTI a Salerno. Non si salva nessuno.

  16. Se vinciamo quando vinciamo 3 partite di fila e mettiamo pure che ne vinciamo 6/7/8/10 e ci troviamo a fine campionato a disputare i play off che facciamo ? che diciamo ai calciatori ? perdete perche’ voi non potrete mai giocare in serie A o la banda bassotti con il maitre chocolatier riesce a trovare qualcuno che sborsa 15 milioni di euro in 15 giorni e la rileva, credo poco alle favole .
    Tutti uniti con l’aiuto di quel che resta della politica salernitana cerchiamo qualcuno altrimenti credo che sia meglio partire da una serie d con ambizioni,sogni e appartenenza.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.