Mezzaroma al Corriere dello Sport: ‘Non vogliamo vivacchiare in B’

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
Nell’intervista concessa al Corriere dello Sport, il co-patron granata Marco Mezzaroma ha parlato anche degli obiettivi della Salernitana, del problema multiproprietà e della sua presenza in città: “Siamo lì, a ridosso dei play off , come siamo vicini anche ai play out. Vogliamo fare meglio dell’anno scorso. Vivacchiare in B e non andare in A? Se avessimo voluto fare questo, non avremmo preso Rosina e Zito con contratti onerosi. Fare il meglio possibile è innanzitutto un mio interesse. Quindi questa storia è una cavolata. Se la Salernitana può entrare tra le prime otto? Se tutti danno quello che devono dare, sicuramente si. Alcuni calciatori devono ancora dimostrare il loro valore, ognuno deve darsi una svegliata. Abbiamo preso Colantuono per cercare di fare meglio.

Le norme sulla comproprietà? Stando ad alcuni, quindi, noi diremmo alla squadra: stiamo andando troppo bene, fermatevi. É follia pura e sarebbe una delle cose più autolesioniste che io possa immaginare. Il problema c’è ma non ti impedisce di andare in A, semmai si pone se ci arrivi in A. Per me il calcio deve andare verso l’autofinanziamento. Il settore giovanile? Quella è una nostra lacuna. Io posso promettere che mi impegnerò di più e sarò più presente anche in vista del centenario del club”.

Fonte TuttoSalernitana.com

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. Praticamente una risposta che è una non risposta. Però il falso presidente della Salernitana è bravo con le supercazzole: il problema non è andare in A, è quando ci arrivi. Siccome però loro sono persone sagge i problemi li prevengono. Piuttosto per i 100 anni perché non fate l’unica cosa buona che potete fare per questa squadra: vendere a qualcuno minimamente affidabile. Per i geni che rispondono cose del genere: “chi se la piglia” oppure “pigliatela tu”, l’anno prossimo andate a vedere la Champions League al San Paolo e non vi fate chiamare tifosi: state mandando la nave contro gli scogli e ve la prendete con chi sta cercando di evitare il disastro.

  2. Bravo Mezzaroma hai capito bene,noi siamo Convinti che se la squadra va troppo forte ci sia la volonta’ di rallentare. Altro che follia ad oggi questa e’ la verita’!!!…Se stiamo sbagliando DIMOSTRATELO CON I FATTI!!

  3. Mezzaroma e’ la faccia pulita che racconta balle; suo cognato e’ la faccia burina che racconta sempre pero’ balle.
    Sono una bella coppia del gatto e la volpe, con Fabiani nei panni di Lucignolo.
    Spiacente ma oramai vi conosciamo.

  4. A me nun me ne fott proprio… Seguo la Salernitana da tutta la vita,al vestuti come all’arechi, in C in B in A e in D… Sono tifoso e continuerò a tifare Salernitana in qualsiasi categoria perché come ho già detto a me nun me ne fott proprio della categoria, esiste solo la salernitana!

  5. Non vogliono vivacchiare in B? E come mai uno che ha una squadra al terzo posto in serie A non costruisce una squadra a livello per il campionato di B e non fa un acquisto che sia uno nel mercato di riparazione? E’ ovvio che non lo possono confessare (chi andrebbe più allo stadio se lo dicessero chiaro e tondo?) ma la sostanza dei fatti è questa.
    Il problema, tra l’altro, non è andare in serie A per forza. Se avessimo una proprietà senza importanti mezzi economici sono convinto che Salerno risponderebbe alla grande in termini di pubblico anche a fronte di campionati mediocri. Ma quando hai chi ti può portare in alto e ti lascia artatamente in basso si percepisce la presa per i fondelli.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.