Baronissi: incendiata auto a Caposaragnano. Sindaco Valiante chiede rinforzi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Questa notte a CapoSaragnano e’ stata data alle fiamme e distrutta una autovettura di proprietà di un giovane imprenditore di Baronissi.

“Una serie di incresciosi episodi illeciti – dichiara il sindaco Gianfranco Valiante – si perpetua da un po’ di tempo in città e non ci piace. Ora la misura è colma. Nelle ore notturne è necessaria la presenza delle forze dell’ordine in strada a garantire l’ordine e la sicurezza.

A Baronissi dopo le ore 21.00 non c’è purtroppo alcun controllo; si stanno ripetendo troppe azioni, definite dai Carabinieri di vandalismo e di teppismo. Non sono più disposto a tollerarle.

Le forze dell’ordine verifichino, nel contempo, se si tratta invece di azioni estorsive. L’attuale organizzazione dei Carabinieri non è evidentemente sufficiente a garantire la piena sicurezza in città. È necessario da subito affidarsi ad un’organizzazione con dotazione congrua di carabinieri che veda la presenza costante delle uniformi e delle pattuglie nelle ore notturne.

Il Comune attiverà nei prossimi giorni un sistema integrato di nuovi impianti di videosorveglianza nelle aree strategiche della città ma non basta.

Dobbiamo dare risposte, in primis sono chiamati a farlo carabinieri e forze dell’ordine; se sarà necessario chiederemo un incontro al Prefetto e al comandante provinciale dei Carabinieri. A Baronissi nessuno deve sentirsi insicuro; cresce invece la percezione di insicurezza”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. La realtà è che la dislocazione dei presidi di polizia e carabinieri sul territorio è ferma ai censimenti degli anni 90.
    oggi comuni come Baronissi, fisciano, mercato San Severino e pellezzano hanno un numero di abitanti e una realtà imprenditoriale e commerciale (quindi di conseguenza anche di “attenzioni” criminali), tali per cui sarebbe necessario un commissariato di polizia con competenza in tali comuni e che supporti l’arma dei carabinieri.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.