Infermeria piena: Colantuono cambia ancora contro la Pro Vercelli

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
La Salernitana ha ripreso già ieri gli allenamenti dopo la sconfitta di Pescara. Senza i nazionali Rossi e Palombi, che rientreranno domani, la truppa ha iniziato a preparare il match di sabato pomeriggio. Contro la Pro Vercelli, in una gara da vincere a tutti i costi, mister Colantuono dovrà fare a meno di Odjer che, nello scontro di gioco con Mbaye in occasione della sfida col Carpi, ha riportato non solo una ferita ma anche una lesione muscolare che lo terrà ai box per tre settimane almeno. Da valutare le condizioni fisiche di Rossi, uscito anzitempo dalla partita amichevole in Nazionale dopo un colpo al ginocchio.

Contro il Pescara, invece, Popescu ha rimediato una contusione al ginocchio e per questo è stato tenuto precauzionalmente a riposo. Il tecnico granata in compenso ritroverà Ricci (reduce da tre turni di squalifica) e Signorelli, che ha superato il problema al polpaccio. In attesa del transfer Akpa Akpro lavora per trovare la migliore condizione fisica, ma al limite contro i piemontesi sabato andrà in panchina. Il trainer laziale potrebbe rivedere qualcosa nell’undici titolare per rendere più propositivo l’atteggiamento complessivo della squadra che, allo stesso tempo, deve prestare maggiore attenzione alla fase difensiva, in particolare sui calci piazzati.

Contro la Pro Vercelli la Salernitana potrebbe tornare al 3-4-3. Davanti a Radunovic, che dovrebbe essere confermato nonostante il gol sul suo palo subito all’Adriatico, dovrebbero essere confermati Casasola, Schiavi e Monaco (Tuia è in crescita, Mantovani sta recuperando dall’infortunio, non si hanno notizie riguardo ai progressi di Bernardini). Sulle fasce dovrebbero giostrare Pucino e Vitale, che a Pescara ha usufruito di un turno di riposo. In mezzo al campo dovrebbe essere Ricci il partner di Minala.

In avanti, invece, il tridente potrebbe essere composto da Palombi (in ballottaggio con Di Roberto e Kiyine), Bocalon (visto l’ultimo stop che ha interessato Rossi) e Sprocati, unico certo del posto. Dopo tre gare senza vittoria, la Salernitana, che è stata scavalcata anche dal Foggia e che ora è 16esima, ha assolutamente bisogno dei 3 punti per risollevarsi in classifica e per allontanarsi dalle zone a rischio.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.