De Luca jr sotto inchiesta, il padre: «Non vi preoccupate di queste effervescenze»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
29
Stampa
Cari ragazzi, pensate alle nuove generazioni e agli asili nido, non vi preoccupate di queste effervescenze. Così Vincenzo De Luca, questa mattina, ha commentato la vicenda che riguarda il figlio Roberto indagato per corruzione. Nella tarda serata di ieri Roberto De Luca, Assessore al Bilancio a Salerno è stato perquisito su disposizione della Procura di Napoli.

I magistrati indagano su un video realizzato dalla testata giornalistica Fanpage in cui De Luca discute con un soggetto presentatosi come un imprenditore che si proponeva per un appalto di smaltimento delle ecoballe. De Luca junior è indagato per corruzione. Nelle stesse ore gli agenti dello Sco e della squadra mobile hanno eseguito anche altre perquisizioni.

Le indagini sono coordinate dal procuratore Giovanni Melillo con il procuratore Giuseppe Borrelli e i pm Ilaria Sasso del Verme, Sergio Amato, Celeste Carrano, Henry John Woodcock e Ivana Fulco. In un altro filone si indaga sugli appalti della società regionale per l’ambiente Sma. Sotto inchiesta per corruzione in questo filone c’è il consigliere regionale di Fratelli d’Italia Luciano Passariello.

L’INCHIESTA

A pochi giorni dal voto, l’inchiesta della Procura di Napoli su corruzione e rifiutiscuote il mondo politico. E coinvolge, in distinti filoni, centrosinistra e centrodestra. A tarda sera di giovedì viene iscritto nel registro degli indagati Roberto De Luca, uno dei due figli del governatore Pd Vincenzo. Lo sfondo: lo smaltimento delle ecoballe, proprio il settore di strategica bonifica ambientale su cui il presidente della Regione aveva puntato la sua missione, con il sostegno del governo Renzi. “Il premier ci dà 500-600 milioni, non è contento, ma lo fa”, aveva annunciato solennemente il governatore.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

29 COMMENTI

  1. Pur di salvare il salvabile Esposito sostituisce la vera notizia da prima pagina del giorno presente (in prima pagina) in tutta Italia con il commento del vecchio De Luca che cerca di parare il c… al figliuolo. Grande astuzia Esposito, ma pagherete i danni ai salernitani con questo comportamento!

  2. Uscite intanto il video !!!!! ……. vogliamo vederlo in azione ! ahahahahaha

  3. Nessuno si preoccupa…sappiamo benissimo che c’è il pericolo insabbiamento…chi si deve preoccupare sei tu Governatore, per il 4 marzo…

  4. Ci pensa il padre con le fritture? De Luca è arrivata la vostra fine, del duce non c’è più, fù fù, ciao ciao , bye bye

  5. Nessuna sorpresa. ……e certo che il rampollo ha bruciato le tappe per quanto riguarda indagini, denunce, ecc

  6. Nun t preoccupà a PAPA’ mo c pens i…………………hahahahaha.
    Che popolo di capre ma quando li mandate a lavorare veramente a sta gente.

  7. Tanto il 4 marzo finirà con il Napoletano Di maio perdente, vediamo se si dimetterà l’incompetente che faceva i furbetti con i rimborsi, forza Di Battista tu sei il futuro, laureato, lavoratore, padre e marito, altro che Di Maio che non ha niente di quello che hai tu….NO CENSURA

  8. Sono prorio 2 pesti questi De Luca oh con queste effervescenze e ragazzate adolescenziali fanno perdere di credibiltà a papà che ci doveva liberare delle ecoballe in 10-15 anni.

  9. Non e’ vero niente, assolutamente! Quello che si legge e’ solo il 10% della verita’!!!!!!!!
    Per De Luca sono sempre gli altri a compiere reati, lui e i suoi adepti MAIIIIIIIIIIIIII!!!!!!!!!!!!
    In molti avevano creduto in questa persona che predicava onesta’ e trasparenza, poi il potere gli ha rosicato il cervello. Molti come me, alle prossime elezioni, gli faranno capire che e’ finita la sua era di arroganza patologica

  10. e chi si preoccupa io non voto più pd da parecchio tempo, quando un auto caccia 1 2 3 difetti va sostituita, io la mia auto , in senso politico, l’ho cambiata adesso devono essere gli altri a capire che questi personaggi devono andare via. PICCOLA OSSERVAZIONE DI MAIO HA AVUTO LE PALLE DI MANDARE VIA, PER RIMBORSOPOLI, CHi FACEVA IL FURBO, MA RENZI….

  11. L’unica certezza per noi giovani è il futuro della Meritocrazia.
    Tutti i giovani di Salerno Votano MOVIMENTO 5 STELLE

  12. Sulla 7, e su Rai 3 ne hanno fatto un bel servizio altro che questo articoletto. Hanno fatto bene quelli di FanPage.it – Vi hanno smascherato. Addio Pietro e Roberto!!!

  13. Ma un indagato è condannato??? No perchè se è così i Cinque stelle non governebbero nemmeno un condominio (visto che hanno pezze dappertutto). Iat a faticaà

  14. Tanto finira’ tutto a tarallucci e vino come sempre. .. sono ragazzi questi De Lucaaa!!! Noi cittadinI abbiamo la possibilita’ di dare un bel segnale il 4 marzo non sprechiamo l’occasione

  15. marcos 2, hai perfettamente ragione, ma purtroppo non era la stessa cosa che dicevate per venti anni con berlusconi, PRIMA della condanna definitiva.. Memoria corta, no? o ipocrisia? E vogliamo parlare anche dei m5s dei primi tempi, di quando “un indagato deve ritirarsi”?? Forse un po’ di buon senso da parte di tutti non farebbe male, e soprattutto senza andare come banderuole al vento delle campagne mediatiche. E questo vale per il m5s, il pd, berlusconi e tutto il resto

  16. Al di là di qualsiasi simpatia politica il fatto che le indagini sono anche condotte da quel genio di Henry John Woodcoock? Allora state sicuri che finirà tutto in una bolla di sapone come quasi tutte le sue inchieste………………Se ci fosse una patente a punti per certi magistrati andrebbero presi a pedate lì ove non batte mai il sole ed espulsi immediatamente dall’ordine giudiziario!

  17. de luuu accattatev nu bell bancale r’acqua accussì hai voglia di effervescenza😂😂😂😂

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.