Salerno: arrestato il giovane che ha picchiato in strada l‘ex fidanzata

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
10
Stampa
E’ stato arrestato il giovane salernitano che ieri si era reso responsabile di una aggressione nei confronti della fidanzata. A finire dietro le sbarre P.L. 19enne accusato anche di evasione dagli arresti domiciliari, atti persecutori, lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale. Gli Agenti delle Volanti, che operavano nella zona compresa tra i quartieri Pastena e Mercatello, intorno a mezzogiorno di giovedì erano stati allertati da una chiamata giunta al 112 che segnalava l’incresciosa scena che si stava verificando in via Ciro D’Amico, dove un giovane stava malmenando in strada una ragazza.

L’immediato intervento degli Agenti ha consentito di porre fine all’aggressione che stava
subendo la ragazza poco più che ventenne; infatti P.L., alla vista dei poliziotti, si era dato alla fuga lungo le strade del quartiere Mercatello. Rincorso, sebbene riusciva a sottrarsi al controllo, veniva riconosciuto quale soggetto sottoposto agli arresti domiciliari. Le ricerche, quindi, si sono estese dal luogo dove era stato visto fuggire fino a quello della sua residenza. L’attenta ricognizione della vasta area perlustrata ha consentito ad un secondo equipaggio delle Volanti di individuare e definitivamente fermare il giovane fuggitivo lungo il percorso che lo riconduceva presso la sua abitazione.

IL VIDEO DELL’AGGRESSIONE

Tratto in arresto per evasione e resistenza a Pubblico Ufficiale, il ragazzo è stato veniva condotto presso gli Uffici della Questura, dove intanto si era recata anche la ragazza malmenata per denunciare le prepotenze che da tempo era costretta a subire dal suo ex fidanzato, mosso dalla gelosia. La dettagliata versione dei fatti denunciati dalla ragazza, che la vedevano perseguitata dai continui atti violenti ed intimidatori posti in essere nei suoi confronti da P.L., e la prognosi di giorni 21 per le lesioni subite, hanno consentito agli Agenti di accertare anche i reati di atti persecutori e lesioni personali.

Al termine degli accertamenti e al suo conseguente arresto, P.L. è stato condotto presso la
casa circondariale di Fuorni e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

10 COMMENTI

  1. Bene! Si evince che il giovane virgullto salernitano non era uno stinco di santo e a 19 anni aveva un curriculum di tutto rispetto…e pensare che ieri c’era anche qualcuno disposto a giustificare la sua VIOLENZA…! Che stristezza vederlo scappare all’arrivo della volante della polizia…il nostro cuor di leone ora avrà poco da scappare in carcere…vediamo se qualche schiaffo lo continuerà a dare anche lì o se diventerà un agnellino…NO ALLA VIOLENZA SULLE DONNE!

  2. La vita è una ruota che gira. Adesso in carcere capirà cosa significa essere… donna. Buona permanenza a Fuorni. Fallo adesso l’eroe!

  3. kaspar Hauser, è sempre facile fare le banderuole al vento e giudicare da un video pubblicato su facebook magari a pezzetti, senza sapere antefatti e il resto della storia. Dico questo NON PER GIUSTIFICARE, ma per capire, PRIMA di dare un’opinione.. quindi astenetevi dal dire che giustifico la violenza: non la giustifico MAI, ma neppure sono un non violento “a senso unico” come tanti .. contro le donne niente violenza, contro gli uomini chissenefrega.. violenza fascista no e violenza comunista sì..
    Detto questo, ben venga che il tizio sia stato arrestato, essendo già pregiudicato ai domiciliari.
    kaspar Hauser, “NO ALLA VIOLENZA SULLE DONNE”? quindi stai (tu e chi la pensa come te) dicendo che la violenza senza motivo sugli uomini è possibile?

  4. Egr.Ugo la tua toppa e’ peggio del buco…!Non voglio sapere l’antefatto -non mi interessa!- ne’ il resto della storia-lei lo ha tradito forse?- questo non giustifica ne’ ora ne’ mai la VIOLENZA!
    Infine stiamo commentando sotto un articolo che parla di VIOLENZA SULLE DONNE! Se avessimo letto di violenza contro un cagnolino avrei scritto NO VIOLENZA SUGLI ANIMALI…se avessi letto di soprusi su minoranze etniche avrei scritto NO VIOLENZA CONTRO LE MINORANZE…ecc…
    Qui l’unica violenza e’ leggere ciò che scrivi egregio sig.Ugo!

  5. Kaspar Hauser, e invece la TUA di toppa è inguardabile. Il NO alla violenza non può essere limitato a qualcosa, come invece fai TU. Inoltre sapere antefatto e la storia reale, completa, è la base per un giudizio SERIO ed equilibrato. Invece TU andresti molto bene per la caccia alle streghe, e infatti è lì che la vostra mentalità è rimasta: zero processi, processi su facebook e rogo immediato, il resto non vi interessa. Di fatto dici che se io ti sputo in faccia dieci volte ogni volta che ti vedo e dopo tutto questo tu mi dai una sonora bastonata mandandomi in ospedale (giustamente!) allora autorizzi il mondo a dire che non importa l’antefatto: TU saresti il solo ed unico colpevole! OK!
    Quello che avresti scritto non mi interessa, vedo quello che HAI scritto, ed è un NO parziale, limitato alla violenza contro le donne, e questa parzialità è per me inaccettabile. Poi allargando un po’ il discorso sarebbe bello parlare anche della violenza psicologica, nella quale le donne sono maestre.. violenza invisibile ma che può fare danni per una vita intera, mentre uno schiaffo fa un danno di un minuto o giorno; ma questa è un’altra storia. Pensate ad un uomo/marito si sente dire che è un fallito, ad esempio, per qualche motivo magari indipendente da lui.. (ma la fantasia femminile in questo non ha limiti). E ripeto, non sto giustificando il delinquente pregiudicato in questione.

  6. Ugo saccente ed affetto dalla sindrome di “io sono la verità”.
    Ma cosa significa mischiare la violenza psicologica con quella fisica !!
    Psichiatria e psicologia sono piene dei distinguo fra queste due forme di violenza.
    Mi chiedo inoltre come mai in questa occasione vuole conoscere e comprendere l’antefatto mentre in tante altre occasioni (si legga commenti) è stato subito pronto a sparare a zero.
    Tipico atteggiamento di chi va contro per andare contro senza una valuda e logica motivazione.
    Ugo non avrà mai 5 stelle ai suoi commenti.

  7. Anonimo schifato, ti stai guardando allo specchio? per quello sei tanto schifato? Dunque, quello che hai scritto è davvero stupido, ma parecchio. Io sarei saccente? forse per quelli che non riescono a capire o per gli ignoranti! Io ho solo e semplicemente scritto che per giudicare i fatti bisogna conoscerli e NON andare al vento delle campagne su facebook o un video che gira su internet. CONOSCERE PER GIUDICARE! ti sembra complicato? difficile? strano? sbagliato? mah.. se ti sembra tutto ciò allora il problema è il tuo, curati. CONOSCERE PER GIUDICARE! capito?
    Andando avanti, io pronto a sparare a zero in tutti i miei commenti (e quindi senza conoscere antefatti)?!?!?!? adesso mi indichi, per favore, almeno tre commenti del genere tra i miei??
    E poi “senza dare valida e logica motivazione”?!?!? ma sei analfabeta o non in grado di capire un testo?? la motivazione c’è, e l’hai pure ripetuta tu: conoscere gli antefatti! sei proprio fuori
    Per chiiudere, a me delle 5 stelle non interessa nulla, non guadagno nulla con le cinque stelle di nessuno, soprattutto con le tue. Buon rogo mediatico a te. Divertiti.

  8. Questo ragazzetto avrà solo 19 anni, ma già si dimostra un troglodita.
    Quale potrebbe essere mai l’antefatto che giustifica un tale comportamento ?
    E se la ragazza fosse tua figlia, tua nipote o tua sorella, parleresti sempre così ???

  9. anonimo 17.46, che lui fosse un delinquente era già chiaro e l’ho scritto più volte se rileggi (“ben venga che il tizio sia stato arrestato”, “delinquente pregiudicato”, etc). Se fosse stata mia figlia? non c’entra nulla questa affermazione! perchè se fosse stata mia figlia io non sarei stato un commentatore di un video su facebook ma una parte ben a conoscenza dei fatti, a differenza di me, te, lo schifato e tutti quelli che commentano o leggono l’articolo adesso!.. chiara la differenza? Quindi, tornando a quello che dicevo, prima di giudicare sarebbe bello conoscere

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.